LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA - La sindaca sullo stadio
MAURO FAVALE
19 febbraio 2017 LA REPUBBLICA


"VOGLIAMO che la Roma abbia uno stadio ma nel rispetto della legge". Virginia Raggi ripete questa frase da settimane. E anche ieri ha ribadito un concetto gi espresso anche a Francesco Totti, quando il capitano della squadra giallorossa chiese esplicitamente famo 'sto stadio.

Le parole della sindaca, per, arrivano dopo l'avvio dell'iter per l'apposizione di un vincolo all'ippodromo di Tor di Valle proposto dalla soprintendenza all'Archeologia, belle arti e paesaggio di Roma. Vi sono quindi nuovi elementi che incidono sulla valutazione e realizzazione del progetto che in queste settimane oggetto di verifica da parte del Comune, afferma Raggi in una nota che arriva al termine di una giornata in cui dal Campidoglio filtra solo una posizione: Stiamo studiando.

Non chiaro, insomma, se e quanto questa procedura avviata dalla soprintendente Margherita Eichberg possa pesare sul progetto definitivo. Certo , come segnala anche la prima cittadina nella sua nota, l'ex Ippodromo di Tor di Valle si trova nell'area indicata per la realizzazione dello stadio. Ed certamente singolare che la presa di posizione della soprintendenza archeologica arrivi soltanto ora, inviata a Regione e Comune, a due settimane dalla riapertura della conferenza dei servizi che dovrebbe mettere una parola definitiva sul progetto dello stadio. Non ci siamo svegliati ora replica la Eichberg dal 2014 che diamo pareri di forte criticit a cui non seguita alcuna revisione progettuale. Non siamo i burocrati che si mettono di traverso. Non solo: per la soprintendente statale all'archeologia, sull'ippodromo di Tor di Valle gi esiste una norma di tutela comunale.

Quell'edificio, infatti, inserito nella Carta della Qualit del Campidoglio. Siamo quindi quelli che aiutano al rispetto delle regole a cui altri vogliono derogare .

La procedura di vincolo della soprintendenza arriva in una situazione gi confusa, con la squadra dei 5 Stelle in Comune pressata dalla base per l'annullamento della delibera originaria voluta da Ignazio Marino. A provare, almeno politicamente, a mettere un punto sulla questione, domani sar in citt Beppe Grillo ed possibile che il leader del M5S incontri anche la sindaca.

Potrebbe dare suggerimenti utili ad affrontare il nuovo incon- tro con la Roma, previsto per mercoled 22 febbraio. In quell'occasione, la maggioranza ha deciso che a quel tavolo (come ai successivi) dovranno sedere anche Marcello De Vito, presidente dell'Aula, Paolo Ferrara, il capogruppo, e Donatella Iorio, presidente della commissione urbanistica. Su tutto pende la variabile- tempo: il 3 marzo si riapre la conferenza dei servizi dopo lo stop richiesto dal Comune. Per quella data, nel caso il Campidoglio decidesse per il via libera, la Regione si aspetta gli atti necessari che va richiedendo da mesi. In particolare, la variante al Prg sull'area di Tor di Valle.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news