LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Teatro dell'Orologio "Inagibile e fuorilegge" scatta il sequestro
LUCA MONACO
18 febbraio 2017 LA REPUBBLICA




CHIUDE, accompagnato da un diluvio di proteste, il teatro dell'Orologio. Gli agenti della polizia amministrativa gioved sera si sono presentati in via dei Filippini poco prima delle 20 e hanno messo i sigilli alle tre sale, allestite 37 anni fa in un immobile di propriet del Comune, sotto lo sguardo incredulo dei 104 spettatori. Il teatro era sprovvisto dei certificati di agibilit e di prevenzione dagli incendi, hanno stabilito i poliziotti. Il presidente dell'associazione che gestisce il polo culturale stato denunciato per apertura abusiva di luoghi pubblici. Era tutto in ordine, tranne l'uscita di sicurezza affermano i gestori abbiamo fatto di tutto per realizzarla, siamo arrivati a tre metri dall'aprire quell'uscita, ma ci siamo dovuti fermare perch sono stati rinvenuti dei reperti archeologici . Il palazzo che ospita il teatro sorge nel cuore del centro storico, a pochi passi da Corso Vittorio Emanuele. Cos Roma perde, almeno per il momento, un altro spazio culturale: il secondo nel giro di un mese, dopo la chiusura del Quirinetta, in via Marco Minghetti. L i sigilli sono scattati, in seguito ai rilevamenti dell'Arpa, per inquinamento acustico. Motivazioni diverse, dunque.

Stavolta per le violazioni contestate ai gestori del teatro hanno suscitato un vespaio di polemiche. La realizzazione dell'uscita di sicurezza stata bloccata dall'intervento della Sovrintendenza archeologica sottolinea la capogruppo del Pd in consiglio comunale, Michela Di Biase i sigilli umiliano l'impegno decennale di chi portava avanti una storica realt culturale . Di Biase auspica una soluzione rapida della vicenda: Il Campidoglio aggiunge attivi subito un tavolo con tutti i soggetti coinvolti. Non la sola a farlo. Dal Comune alla Regione, la richiesta delle opposizioni unanime. Non passa giorno in cui questa citt non perda quei pochi presidi culturali rimasti denuncia la consigliera regionale di Sinistra italiana, Marta Bonafoni Roma si sta spegnendo sempre di pi. Per questo, il consigliere comunale Stefano Fassina (Sinistra per Roma), torna a chiedere la riscrittura della bozza di regolamento della delibera 140 (mette a rischio il futuro di decine di spazi sociali in citt) per riaffermare la funzione sociale e culturale degli immobili del Comune.

Stefano Pedica (Pd) analizza l'accaduto da un'altra angolazione. E promette: Se non si muove nessuno, sono pronto con un gruppo di imprenditori che amano la cultura a dare una mano per risolvere il problema. L'accusa mirata: inaccettabile che in Comune si parli solo di polizze e di assessori che si dimettono - prosegue Pedica - spero che la sindaca Raggi di adoperi subito per salvare il teatro.




news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news