LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Guastalla, vandali scatenati. La ninfa resta senza braccia
Paola DAmico - Nicola Vaglia
Corriere della Sera - Milano 15/2/2017

Profanata la statua nelledicola del Cagnola
Secondo grave episodio nel giro di pochi mesi dopo lamputazione ai Giardini Montanelli

Amputata la statua della ninfa posta nel tempietto neoclassico del Cagnola, ai giardini della Guastalla. La statua, gi danneggiata e deturpata da scritte, ha perso un altro pezzo. Lo scorso autunno analoga sorte era toccata allItalia Turrita, una delle statue dei giardini Indro Montanelli, realizzata 150 anni fa da Alessandro Puttinati. Reciso di netto il braccio sinistro che reggeva un grande libro. E lautore del gesto rimato ignoto, nonostante un gruppo di residenti e frequentatori del parco avessero stanziato 500 euro di ricompensa a chiunque avesse fornito informazioni utili al ritrovamento del pezzo scomparso.
Domenica mattina langolo verde del centro era meta di una visita guidata. E solo quando i visitatori si sono allontanati, i volontari dellassociazione Retake Milano, che da tempo si occupa di ripulire i giardini storici da tag e scritte vandaliche, si sono accorti dellulteriore danneggiamento. Immediata la segnalazione agli uffici comunali.
Anche il gruppo statuario in cotto e stucco raffigurante la Maddalena assistita dagli angeli che si trova nella cappella in prossimit del muro di cinta ad ovest, su via Sforza, ha perso un pezzo: stata infatti asportata, da tempo ormai, la testa di un angelo.
La presenza di vandali, grandi e piccoli, preoccupa i residenti. Caterina Azzi, attiva nella gestione delle aree dedicati ai quattro zampe, racconta che il parco ogni sera chiude alle 19 ma buio. Per questo abbiamo realizzato un progetto di illuminazione che ora ha avuto il benestare della Soprintendenza e per il quale cerchiamo sponsor. Il progetto ha gi avuto il parere positivo del Municipio 1. Abbiamo inserito i giardini Guastalla fra le localit prioritarie per la collocazione di telecamere aggiunge il presidente Fabio Arrigoni . Ed molto importante la collaborazione dei cittadini nel segnalare questi episodi.
Il giardino della Guastalla un piccolo gioiello. il pi antico giardino a carattere semi-pubblico della citt. Qui le famiglie della nobilt milanese accompagnavano i propri figli ad incontrare le ragazze che frequentavano lomonimo collegio, cos da poter combinare nozze che avrebbero garantito un livello sociale adeguato. A fondare il collegio era stata, nel 1557, Paola Ludovica Torelli contessa della Guastalla con lobiettivo di accogliere le fanciulle della nobilt decaduta milanese. Per acquistare il giardino la stessa aveva venduto i terreni di propriet in Emilia Romagna. Al centro dei giardini fu realizzata una peschiera che allepoca era alimentata dalle acque del Naviglio.
Il Comune acquist i giardini e il Collegio nel 1938, restaur il verde e lo apr alla citt come spazio pubblico, ricostruendo unampia cancellata al posto dei muri di recinzione. Gli elementi architettonici che si sono aggiunti nel tempo, la peschiera, la cappella e per ultimo il tempietto del Cagnola, hanno superato mille traversie. Si pensi, per esempio, che il giardino perse la maggior parte delle piante storiche durante la prima guerra mondiale quando, per esigente legate al gran numero di feriti ricoverati nel vicino ospedale Policlinico ospit un ospedale da campo. Allora la peschiera fu interrata e gli alberi quasi tutti danneggiati, perch usati come bersaglio durante le gare di tiro a segno organizzate dai degenti in attesa di essere dimessi, come ricostruiscono Barbara Galli e Tommaso Zampagni in un memorabile volume realizzato da Luisa Toeschi, allepoca direttore dellAssociazione Interessi Metropolitani.





news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news