LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Roma, Stadio. Perch dico no allimpianto
Paolo Portoghesi
Corriere della Sera - Roma 11/2/2017

Roma afflitta da molte pericolose malattie. Il suo centro storico continua ad essere, malgrado la congestione del traffico, una delle meraviglie del mondo. Ma la citt che lo circonda cresciuta cos male da renderla nel suo complesso disordinata e perci ingovernabile.
Chiunque sorvoli la citt si rende conto di questa urbanizzazione schizofrenica che lha privata della possibilit di inserire nellagglomerato urbano pause di zone verdi indispensabili per alleviare le patologie ambientali.

Ebbene oggi una giunta - votata in modo plebiscitario per cambiare la citt - sembra propensa a ripetere lerrore dei peggiori predecessori consentendo ai privati di decidere la collocazione di un importante servizio urbano come lo Stadio della Roma, distruggendo per sempre la speranza di poter trasformare la valle del Tevere, ancora in gran parte intatta, in quel parco fluviale di cui tanto si parlato in passato.

Non basta; oltre allo stadio - il cui interesse pubblico fuori discussione - i privati chiedono di costruire un centro direzionale e hanno scelto la tipologia del grattacielo, che contraddice la storia della citt e le sue esperienze moderne che hanno sempre fatto i conti con la tradizione classica. Come architetto si scomodato Daniel Libeskind che dopo il felice esordio del Museo della Shoah - che rievocava in modo efficace la barbarie nazista - si sentito in dovere di ripetere analoghe morfologie aggressive ed esplosive in una quantit di edifici che soddisfano la smania diffusa di ridurre larchitettura a una gara di sfrenati gesti individualistici.

Visto che Roma una citt malata per la sua caotica espansione, come terapia si propone di rispecchiarne lo sfacelo attraverso le forme storte e sbilenche dei grattacieli di Libeskind. Fortunatamente nel mondo - dopo la parentesi ipermuscolare della architettura sbilenca - comincia a profilarsi tra i giovani una architettura di opposizione, contraria agli sprechi e agli esibizionismi auto-pubblicitari.

Per una opera pubblica cos importante in un paese civile sarebbe il Comune a scegliere la collocazione offrendo gratuitamente il terreno ed esigerebbe un concorso internazionale di progettazione.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news