LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Pompei, la Questura vieta il corteo dei sindacati
Gimmo Cuomo
Corriere del Mezzogiorno 8/2/2017

Niente corteo lungo via Plinio, cio allesterno del perimetro del parco archeologico, e solo un presidio al posto dei quattro richiesti da Unsa e Flp. La Questura di Napoli ha rigettato la maggior parte delle richieste dei sindacati che, in occasione della visita agli Scavi di Pompei del ministro Dario Franceschini e del commissario europeo Corina Cretu, in programma per domani mattina, avrebbero voluto dare maggiore visibilit alle loro rivendicazioni su salubrit e decoro degli ambienti di lavoro e distribuzione dei carichi di lavoro. Autorizzato esclusivamente il presidio, dalle 9 alle 12, in piazza Esedra, in prossimit di porta Marina inferiore. Domani sar fatto il punto sui progetti di restauro delle domus nellarea archeologica.

NAPOLI. Niente corteo lungo via Plinio, cio allesterno del perimetro del parco archeologico, e solo un presidio al posto dei quattro richiesti da Unsa e Flp. La Questura di Napoli ha rigettato la maggior parte delle richieste dei sindacati che, in occasione della visita agli Scavi di Pompei del ministro Dario Franceschini e del commissario europeo Corina Cretu, in programma domani mattina, avrebbero voluto dare maggiore visibilit alle loro rivendicazioni su salubrit e decoro degli ambienti di lavoro e distribuzione dei carichi di lavoro. Autorizzato esclusivamente il presidio, dalle 9 alle 12, in piazza Esedra, in prossimit di porta Marina inferiore. Da questultima, intorno alle 11, transiteranno i giornalisti per raggiungere lauditorium che ospiter lincontro con la stampa durante il quale, Cretu, Franceschini insieme col soprintendente Massimo Osanna e il direttore del Grande Progetto Pompei Luigi Curatoli, faranno il punto sullo stato di attuazione dei lavori di messa in sicurezza e restauro delle domus e dei monumenti sopravvissuti alleruzione del Vesuvio del 79 d. C. I sindacati hanno gi anticipato che durante il presidio saranno distribuiti volantini per ricordare i punti della vertenza con lamministrazione. La decisione restrittiva della Questura stata assunta per motivi di ordine pubblico. Non solo. Allinterno del documento consegnato ai rappresentanti sindacali Antonio Pepe (Unsa) e Nicola Mascolo (Flp) viene esplicitamente evidenziato che leventuale inosservanza di tale prescrizione costituisce reato e potr dar luogo a provvedimenti coercitivi da parte dellAutorit. A supporto del no al corteo e ai presidi plutimi la considerazione che in ragione della contestualit cronologica e spaziale delle manifestazioni risultano assolutamente prevedibili inevitabili e gravi ripercussioni sullaccessibilit dei visitatori allarea archeologica.

Altri disagi si potrebbero determinare riguardo al traffico cittadino, suscettibili di potenziale riverbero sulla circolazione autostradale, in ragione della vicinanza dello svincolo di Pompei. Pepe cos commenta lesito dellincontro a Napoli: Non abbiamo trovato un clima ostile, tuttavia si poteva raggiungere unintesa migliore. Siamo di fronte a un documento indubbiamente restrittivo. In ogni caso il presidio che ci hanno concesso pu contenere un buon numero di persone. E, tutto sommato, non lontano dal posto nel quale si terr la conferenza istituzionale. Insomma, nella sconfitta democratica, qualcosa di buono comunque arrivato. La, sia pur parziale, autorizzazione segna una tregua nella guerra in atto allinterno della soprintendenza.

Domani, prima dellincontro con la stampa Franceschini e Cretu visiteranno alcune domus della Regio VII che sar ufficialmente inaugurata a marzo. Probabilmente si fermeranno anche alla casa dei Casti amanti. Che dall11 al 14 febbraio sar eccezionalmente aperta la pubblico in occasione della festa di San Valentino. La soprintendenza ha organizzato con la comunit Igers Campania uno speciale percorso dedicato allamore: 15 fotografi molto seguiti su Instagram visiteranno il sito archeologico e la Casa dei Casti Amanti e pubblicheranno il giorno di San Valentino le loro foto usando gli hashtag #ILovePompeii , #DiscoverPompeii e #CastiAmanti .



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news