LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Cagliari, l'arte del Mediterraneo ponte tra i popoli: il convegno in diretta streaming
di Marco Noce
L'Unione Sarda, 5 febbraio 2017


Oggi alle 09:42 - ultimo aggiornamento alle 10:53

iniziato alle 10 al Teatro Massimo di Cagliari - con diretta streaming su unionesarda.it - il convegno organizzato dal Fai (Fondo ambiente italiano) su "Arte ponte tra culture. Mediterraneo ponte tra popoli".

L'incontro il terzo di un ciclo intitolato "Le culture uniscono i popoli" ed dedicato al patrimonio culturale dei Paesi del Mediterraneo e al suo ruolo in questa cruciale fase del mondo: creare occasioni di incontro e dialogo fra culture diverse.

I lavori, dopo i saluti del prefetto di Cagliari, Giuliana Perrotta, e dell'assessore comunale alla Cultura, Paolo Frau, saranno introdotti e coordinati dalla presidente del Fai Sardegna, Maria Antonietta Mongiu.

GLI INTERVENTI - Lente d'ingrandimento sull'attivit del Comando Carabinieri per la Tutela del patrimonio culturale e dei Caschi blu della cultura dopo l'accordo tra Governo italiano e Unesco per la creazione di una task force di studiosi, restauratori e carabinieri pronti a intervenire nelle aree di crisi. Ne parler il capitano Paolo Montorsi.

L'architetto Franco Masala, responsabile Paesaggio del Fai Sardegna, interverr invece su "Paesaggi di Sardegna. Storia di una bellezza diffusa". Si intitolano "Beni culturali e paesaggio; siamo sempre un modello?" la relazione di Fausto Martino, soprintendente per l'archeologia, le belle arti e il paesaggio nella Sardegna meridionale, e "Tutti uguali, tutti diversi: abitare il Mediterraneo" quella del direttore del dipartimento di Ingegneria e architettura dell'universit di Cagliari, Antonello Sanna. Previsti anche gli interventi dell'ex preside della Facolt di Architettura di Sassari, Giovanni Maciocco ("La citt del Mediterraneo. Situazioni ricorrenti di un mondo comune") e di padre Salvatore Morittu, Custode dei Frati minori della Sardegna ("Gerusalemme, madre di luoghi e di culture").

Salvatore Settis terr una lectio magistralis dal titolo "Le culture uniscono i popoli" che, anticipa l'accademico, prender il via dalla centralit della cultura nell'identit italiana e in particolare nella Costituzione, che la considera (all'articolo 9) un diritto essenziale del cittadino. Per la Costituzione non esiste democrazia senza cultura e c' un nesso (sottolineato dall'articolo 3) tra cultura e dignit della persona umana. La cultura - aggiunge l'accademico - una base che noi italiani dovremmo poter ritenere solida ma purtroppo cos non : la nostra scuola versa in uno stato deplorevole e la spesa pubblica per la cultura in Italia inferiore rispetto ad altri Stati.

L'incontro porr l'accento sui comuni denominatori che, nelle civilt che si affacciano sul Mediterraneo, rimandano gli uni agli altri e sono veicolo di relazioni che nell'attuale fase storica sono minacciate. La distruzione oggi totale e riguarda luoghi, persone, affetti, oggetti e musei, osserva Maria Antonietta Mongiu: Si tratta di un'iconoclastia che mai nel passato stata cos violenta e intollerabile.

http://www.unionesarda.it/articolo/cronaca/2017/02/05/il_mare_nostrum_nell_era_della_distruzione_esperti_e_istituzioni-68-567419.html


news

16-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 NOVEMBRE 2019

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news