LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Controinformazione sui musei, crescono la met del turismo estero
Vittorio Emiliani
The Huffington Post 26/1/2017

In una recentissima nota ufficiale del Mibact si legge: nel 2016 gli arrivi dall'estero sono ammontati a circa 60.000.000, con un incremento (secondo loro) del 4,6% sull'anno precedente. Incredibile, a me risulta che nel 2015 gli arrivi dall'estero siano stati 55.033.000, mentre nel 2016 hanno superato i 60 milioni. Dunque il loro aumento risulta ben maggiore, cio del 9%, il doppio della percentuale Mibact. Come mai?
Forse perch il tanto decantato (dal ministro Franceschini) incremento degli ingressi a musei e siti archeologici si ferma al 4%, e giornali e tg hanno suonato le trombe a perdifiato senza vagliare un dato che uno? Per questo al Mibact si sono tenuti prudenti? Molti sostengono disinvoltamente che con gli incassi di musei e monumenti possiamo migliorare non poco lo stato del patrimonio.
Balle: i tanto esaltati 174 milioni (peraltro lordi) incassati nel 2016 da musei e siti formano infatti appena l'8,7% della spesa di circa 2 miliardi, peraltro molto modesta rispetto alle medie Ue, sostenuta per la cultura (spettacolo e turismo inclusi). Per arrivare a una cifra "utile", bisognerebbe moltiplicare almeno per 7 il costo dei biglietti portandoli cio sui 70 euro l'uno (figurarsi), far pagare tutti, sempre e dovunque, e sarebbe una fuga generale. Oppure moltiplicare per 7 gli ingressi. Eppure v' chi continua a pensare che investiamo gi parecchio in cultura.
Altra balla: secondo l'Istat, risultiamo al 22 posto in Europa dietro a Cipro, Malta e Bulgaria e davanti soltanto a Grecia (in crisi nera) e Romania. Del Prodotto Interno Lordo (Pil) l'Italia investe sulla cultura lo 0,37 per cento, mentre la Francia lo 0,75 e la Spagna lo 0,67. Ma il 2016 non stato un anno d'oro per il turismo culturale?
Mezza balla: stato, certo, un anno d'oro per il turismo estero in Italia anche perch tanti stranieri non vanno pi in Marocco, Tunisia (-30%), Egitto (- 50%), Turchia (-35-40%), per non parlare della Libia in guerra, n in Francia dove il turismo internazionale segna un - 15-20 %. Qualcuno lo scrive o lo dice? Quasi nessuno. Comunque gli arrivi internazionali sono aumentati nel Belpaese molto di pi degli ingressi a musei e monumenti statali: +9% contro +4%. Insomma, poca gloria, via. Ma tutti i musei non sono forse andati bene o benissimo?
Altra mezza balla: bene siti e monumenti (Ercolano, Pompei, circuito romano, Paestum, Castel Sant'Angelo, ecc.), stazionario al pi alto livello, il Colosseo. Musei invece su e gi. Su Uffizi, Accademie di Firenze e Venezia, Egizio di Torino, Galleria Borghese, ecc.). Gi, Brera, Cenacolo, Cappelle Medicee, Palatina Firenze, ecc. Ma insomma, le statistiche museali cosa dicono nel dettaglio?
Misteri e nebbie: non sappiamo quanto incidono sull'aumento tanto decantato degli ingressi a 45,4 milioni la Reggia di Venaria Reale (1 milione di visitatori) e Pantheon per ora gratuito: ben 7,4 milioni secondo le rilevazioni del Mibact nel 2016, un bel boccone, ma una chiesa e il Vicariato nicchia o vuole la met, pare, degli incassi. Pagare per pregare?
In quale anno sono state inserite queste cifre nelle statistiche? E le domeniche gratuite? Gli italiani, ormai assodato, accorrono in massa nei musei e nei siti prevalentemente quando e dove non si paga: nel 2016, 2,5 milioni, molti di pi del 2015. Anche questi, come e quando entrano nelle classifiche generali? Non si sa. Musei gratis nel Sud per attrarre turisti?
Dunque, i 174 milioni di introiti lordi coprono appena l'8% della spesa per cultura e beni culturali, quasi un'inezia: cosa accadrebbe se l'Italia potesse lanciare nel mondo una campagna del tipo "venite da noi nei mesi di "stanca", d'inverno per esempio, e vi offriamo musei e aree archeologiche gratis"? In tutte le regioni del Mezzogiorno il turismo estero risulta nettamente inferiore a quello interno e alla stessa media nazionale.
Per, prima, Franceschini la smetta con le trombe e diradi il nebbione in cui sono immerse da tempo le sue statistiche museali. Non decoroso.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news