LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Boboli e ville Medicee affitti a prezzi stracciati Soprintendenza nei guai
LUCA SERRAN
24 gennaio 2017 LA REPUBBLICA




PRESTIGIOSI appartamenti a Boboli e Palazzo Pitti, oppure nelle ville medicee della Petraia e di Poggio a Caiano. Tutti affittati a prezzi stracciati a dipendenti della Soprintendenza, loro familiari e in alcuni casi persino eredi. L'ennesima, clamorosa vicenda di spreco di risorse pubbliche, di privilegi rimasti inalterati nonostante la crisi, viene scoperchiata da un'inchiesta della procura della Corte dei conti della Toscana.

L'inchiesta, partita da alcuni articoli di stampa pubblicati nel 2010, entrata nel vivo alcuni giorni fa, quando gli uomini del nucleo di polizia tributaria della Guardia di finanza hanno notificato due inviti a dedurre all'ex soprintendente dal 2009 al 2016 ai beni architettonici di Firenze, Alessandra Marino, e alla funzionaria Fulvia Zeuli: per la procura contabile entrambe devono rispondere di un presunto, maxi danno erariale da circa 2,8 milioni di euro, equivalente ai canoni che sarebbero stati incassati affittando gli immobili a prezzi di mercato. Settanta gli appartamenti finiti al centro dei controlli, tutti di propriet dello Stato ed in consegna alla Soprintendenza. Le contestazioni riguardano il solo periodo tra il 2012 e il marzo 2016 (i danni precedenti sono stati considerati prescritti), anni in cui secondo le accuse le due funzionarie non si sarebbero adoperate per mettere fine alle irregolarit, nonostante una direttiva del ministero delle Finanze e soprattutto la specifica richiesta di aggiornare i canoni fatta dal ministero al termine di un'ispezione effettuata nel 2010. Le funzionarie avranno ora tempo di presentare le proprie controdeduzioni, per evitare la citazione in giudizio e il rischio di un risarcimento milionario.

Nell'elenco degli appartamenti dati in affitto compaiono immobili di assoluto pregio, molti dei quali nel giardino di Boboli e quindi raggiungibili dai comuni cittadini solo negli orari stabiliti e pagando sette euro di biglietto.

Tra i casi pi clamorosi un appartamento in piazza Pitti di 130 metri quadrati affittato a 335 euro al mese contro un valore di mercato di 1.700, e una residenza a Porta Romana di 320 metri quadrati affittata a 800 euro contro un valore stimato in di 2.400 euro. Si legge nell'atto di citazione: Si tratta nella maggioranza dei casi,di alloggi non di servizio (...) come pi volte precisato dalla stessa Soprintendenza di Firenze in documenti agli stessi riferibili, e come tali sottoposti, quindi, al regime di concessione di libero mercato . E ancora: Si rammenta che al termine della visita ispettiva effettuata dal Ministero per i Beni e le Attivit Culturali (...) hanno rilevato la mancata determinazione e il mancato aggiornamento annuale dei canoni di concessione degli immobili pubblici, nonch l'irregolare assegnazione di alloggi demaniali a personale dell'amministrazione collocato a riposo ovvero a loro eredi.



news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news