LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Puntiamo sul turismo culturale. II viceministro Martusciello ha illustrato il suo libro bianco ieri a Cagliari
(a. s.)
Nuova Sardegna, 23 luglio 2005

Ma il nostro patrimonio artistico penalizzato
Dettagliato resoconto di quattro anni di attivit
Stanziati due milioni e mezzo di euro per il parco archeologico di Capichera

CAGLIARI. Se c' da tagliare finanziamenti, le azioni politi-che a tutti i livelli dello Stato, in Italia, subito prendono di mi-ra la cultura. Cos succede che il nostro paese, sul suo patrimonio artistico culturale, inve-sta soltanto lo 0,17 per cento del prodotto interno lordo (l'in-dicatore delle possibilit econo-miche di una nazione), contro le cifre doppie e triple di Francia, Regno Unito e Germania, stati che, assieme, non raggiun-gono la quantit di beni cultu-rali sparsi nella piccola Italia. E questo si sapeva. Come si sa-peva che il funzionamento del ministero dei Beni culturali e, a cascata, delle soprintenden-ze, largamente difettoso e che da tempo, con fatica, e an-cora senza immensi risultati si lavora per meglio gestire, mantenere, promuovere, valoriz-zare e, di continuo scoprire, i manufatti dell'arte italiana.
Ieri mattina il viceministro Antonio Martusciello ha tenu-to un incontro organizzato dalla direzione regionale dei beni monumentali e artistici per il-lustrare cosa si fatto in que-sti ultimi quattro anni (del governo Berlusconi) e, soprattutto, su cosa si capito di dover puntare. Quando il napoletano Martusciello diventato vice-ministro ha deciso di fare il punto di spese culturali e ne-cessit ancora insoddisfatte nel settore e di compiere una ricognizione nel Meridione d'Italia per arrivare alla stesura di un libro bianco sui temi: quanti soldi sono stati erogati, come sono stati spesi, dove indirizzare gli interventi prossimi venturi (in uno studio del Touring Club sul potenziale inespressq in campo turistico nel Meridione, si visto che il turismo culturale pu diventa-re una sequenza della filiera economica fondata sull'indu-stria turistica).
In questi giorni toccato alla Sardegna e ieri mattina, nel gioiello bianco e oro della biblioteca settecentesca dell'ateneo cagliaritano, Martusciello ha offerto cifre, ascoltato so-printendenti e dato una notizia: 2 milioni e mezzo di euro sono stati stanziati dal gover-no per finanziare il progetto del parco archeologico natura-listico di Capichera (tombe, nuraghi e graniti) nel comune di Arzachena. Un funzionario del-la soprintendenza di Sassari era contento di sapere che un sottosegretario del suo ministe-ro sapesse quel che il sistema locale, dagli studiosi alle ammi-nistrazioni, a volte miscono-sce, vale a dire che l'isola uno scrigno di testimonianze dell'era paleolitica. Appena un esempio, perch non solo l'et della pietra a fare le spese della ristrettezza dei filoni ar-cheologici che in Sardegna l'uf-ficialit ha deciso di valorizza-re. La grande prova sono le sta-tue di Monti Prama che, a pro-posito, Giuseppe Pitzalis, il col-laboratore pi vicino al soprin-tendente di Sassari e Nuoro, Francesco Nicosia, ha annun-ciato di voler inviare a restau-ro nel centro di Li Punti, a Sas-sari, dopo 30 anni in cui questi giganti erano ben noti visto che alcuni sono gi stati rimes-si a posto e altri ancora risulta-no spediti all'estero.
Conia conduzione dello scrit-tore giornalista Gianni Filippi-ni, ex assessore alla cultura del comune di Cagliari, la mat-tinata stata una ricognizione di cose fatte e sogni nel casset-to, inaugurata dai numeri por-tati da Martusciello: in Sarde-gna in 4 anni sono arrivati 34 milioni di euro, in questa re-gione siamo riusciti a dar vita a un consuntivo incoraggiante diceva il sottosegretario grazie allo sforzo delle soprin-tendenze, ne sono l'esempio l'a-pertura di nuovi musei, come l'archeologico di Nuoro, quelli di Oschiri e di Sorso, il quarto piano del museo archeologico di Cagliari, i restauri di sei tor-ri costiere, gli interventi al mu-seo garibaldino di Caprera, la messa in sicurezza del piano di calpestio dell'antico sistema viario di Tharros. Poco, certo, guardando quel che ancora aspetta la mano degli esperti, ma, forse, c' qualcos'altro che deve andare avanti, quanto me-no di pari passo rispetto alle opere in senso stretto: per otte-nere i soldi ci vogliono i proget-ti e i progetti li devono fare i funzionari delle soprintenden-ze, in Sardegna una pattuglia dai numeri minimi. Diceva An-tonio Giovannucci direttore ge-nerale dei beni culturali isola-ni: Le due soprintendenze ai beni monumentali, in tutto hanno cinque soli tecnici (inge-gneri e architetti), la soprinten-denza di Cagliari ha un solo ar-chitetto. I finanziamenti sono pochi, ma se anche arrivasse-ro stanziamenti dieci volte su-periori per progetti e lavori, non ci sarebbe la possibilit materiale di mandarli avanti. Se vero quel che diceva Mar-tusciello (abbiamo finanziato 34 milioni di euro in lavori ecc), realistica anche l'anno-tazione di Giovannucci: Le en-trate provenienti dal ministero negli ultimi anni sono state ta-gliate del 25 per cento, un pro-blema che riguarda non i lavo-ri, ma le spese di mantenimen-to. Una speranza arriva da un possibile rinnovato rapporto con la Regione: Va reimposta-to. Un primo passo beneaugu-rale conclude Giovannucci
che la direzione dei beni culturali nel gruppo di lavo-ro dei piani paesistici.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news