LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

A Brera i quadri 'incerottati', irrompe l'evento della settimana della moda
di TERESA MONESTIROLI
17 gennaio 2017 LA REPUBBLICA



I capolavori della Pinacoteca di Brera: questa la scenografia scelta da Trussardi per presentare la nuova collezione maschile per il prossimo iverno, ispirata al tema dei tarocchi. Tutto nei giorni della grande polemica per i quadri 'incerottati' per i danni dovuti all'anomalo calo di umidit, e i restauratori che procedevano con lindagine. I modelli non hanno sfilato: fermi sui loro piedistalli, ammiccavano al pubblico per riprodurre i personaggi delle carte. Alla presentazione hanno preso parte Gaia e Tommaso Trussardi, direttrice creativa e ad dell'azienda. C'era anche Michelle Hunziker, moglie di Tomaso e testimonial del marchio. L'evento, inserito da mesi nel calendario delle sfilate milanesi, non stato spostato nonostante lo stato di emergenza: era il quarto appuntamento di una convenzione che Brera ha stipulato tempo fa e che prevede, in cambio, la fornitura delle nuove divise del personale

-----------------------

Fa discutere la concessione delle sale colpite dal grande freddo, mentre prosegue il monitoraggio dei dipinti: C' chi punta il dito anche sulla recente apertura della porta Gregotti, il nuovo ingresso inaugurato da Bradburne

Nel giorno della chiusura al pubblico, mentre i restauratori procedevano con l'indagine sui quadri danneggiati dall'anomalo calo di umidit dei primi di gennaio, le sale della Pinacoteca di Brera aprivano le porte ai modelli di Trussardi che ieri sera hanno presentato la collezione uomo per il prossimo inverno: una performance, non una sfilata, ma messa in scena in quattro sale del museo, dalla 28 alla 31, separate da quella che ospita uno dei dipinti pi a rischio e maggiormente "velinato", la Pala di Piero Della Francesca, solamente da pochi metri.

L'evento, inserito da mesi nel calendario delle sfilate milanesi, non stato spostato nonostante lo stato di emergenza di questi giorni, con oltre 40 quadri "velinati" e due ritirati dal percorso espositivo e ricoverati nel laboratorio di restauro per un preoccupante sollevamento del colore dovuto a problemi di climatizzazione delle sale. Non al freddo, come ieri ha ribadito il direttore James Bradburne, ma a uno sbalzo dell'umidit relativa del tutto fuori norma che ha investito la citt intorno all'Epifania e che secondo l'Arpa nel quartiere di Brera scesa addirittura al 16 per cento contro il 55 necessario per l'indonea a conservazione dei dipinti su legno.

La performance della maison Trussardi era il quarto appuntamento di una convenzione che Brera ha stipulato tempo fa e che prevede, in cambio, la fornitura delle nuove divise del personale. "L'evento stato programmato mesi fa, tutte le misure necessarie per garantire la corretta tutela delle opere sono state messe in atto" garantiscono dal museo. Specificando che la sala con la Pala di Piero Della Francesca stata sigillata con un pannello rigido e che l'accesso al pubblico stato possibile solo attraverso una porta di sicurezza protetta da una bussola di materiale isolante montata ad hoc per ridurre al minimo gli sbalzi di temperatura.

Ma oltre alla folla accorsa durante la serata, prima e dopo la festa c' stato un lungo via vai del personale addetto all'allestimento che forse, in un momento delicato come quello di questi giorni, si poteva evitare. Magari individuando una location alternativa pur sempre all'interno del prestigioso Palazzo di via Brera.


In attesa di conoscere meglio le cause dei danni - non ancora chiaro come mai i climatizzatori non abbiamo retto il drastico calo di umidit - e mentre prosegue il monitoraggio dei dipinti a rischio, con il controllo delle veline e il fissaggio dei punti pi delicati, c' chi punta il dito sulla porta Gregotti, il nuovo ingresso inaugurato da Bradburne.

Non avendo una protezione termica adeguata, la porta potrebbe aver creato un pericoloso effetto camino, risucchiando l'aria esterna e incanalando nel corridoio un gran freddo tanto che durante le vacanze di Natale stata decisa la chiusura. La sala di Bramante, il quadro pi colpito, molto lontana dall'ingresso, ma la VII dove i quadri "incerottati" sono almeno cinque a pochi metri. Anche questo resta un punto da chiarire.

http://milano.repubblica.it/cronaca/2017/01/17/news/sfilata_di_moda_tra_i_quadri_incerottati-156174652/


news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news