LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PARIGI-il disegno riscoperto di Leonardo non andr all'asta: un tesoro nazionale
Luana De Micco
www.ilgiornaledellarte.com, 12/01/2017

Il San Sebastiano valutato 15 milioni di euro e potrebbe essere acquisito dal Louvre. Trenta mesi per raccogliere i fondi



Linedito disegno di Leonardo, un martirio di San Sebastiano, scoperto dalla casa daste Tajan e presentato alla stampa il 10 gennaio, un tesoro nazionale e non lascer la Francia. Potrebbe acquisirlo il Louvre, che ha tempo 30 mesi per riunire i fondi necessari e mobilitare i mecenati: la stima di 15 milioni di euro. Per il momento lipotesi che il disegno sia venduto allasta dunque scartata.

La storia di questa scoperta comincia nel marzo 2016, quando un medico in pensione si presenta alla maison parigina con una cartella di 14 disegni italiani ereditati dal padre bibliofilo. Ogni disegno incollato su un foglio passepartout con in calce il nome dellipotetico autore, come una sanguigna attribuita a Andrea del Sarto. Ma uno studio a inchiostro nero che attira lattenzione degli esperti. In calce figura il nome di Michelangelo. Patrick de Bayser, che lo analizza per primo, riconosce il tratto di un mancino: Mi sono detto subito che non poteva essere di Michelangelo. Distinto ho pensato di scollare il disegno dal supporto per guardare che cosa cera sul retro ed a quel punto che ladrenalina cominciata a salire. Il retro presenta infatti unannotazione nella tipica scrittura speculare di Leonardo e due schemi che rinviano ai suoi studi di ottica e sulla luce.

Il disegno viene mostrato a Carmen C. Bambach, specialista riconosciuta di Leonardo e conservatrice al Metropolitan Museum di New York. Anche la Bambach riconosce la mano del maestro e data il disegno del periodo fiorentino, intorno al 1480. Nel suo Codex Atlanticus Leonardo aveva menzionato lesistenza di otto san Sebastiano. Se ne conoscevano gi due, perlopi degli schizzi, luno conservato allHamburger Kunsthalle di Amburgo, laltro al Muse Bonnat di Bayonne. Questo disegno il pi finito dei tre, ha precisato de Bayser. Leonardo ha rappresentato il santo poco prima di ricevere le frecce: Negli occhi si legge laccettazione del martirio. Nellagitazione del corpo e nei tratti tesi del viso la paura della morte. Il paesaggio roccioso dello sfondo ricorda quello della Vergine delle rocce.
Carmen Bambach commenter la scoperta in una prossima pubblicazione scientifica.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news