LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA-Chiuso da tre anni il Museo della Civilt Romana all'Eur diventato simbolo d'incivilt della capitale
Tina Lepri
www.ilgiornaledellarte.com, 13/01/2017

I lavori di riqualificazione e messa a norma non sono mai iniziati e la struttura, che attirava 40mila visitatori all'anno, circondata da rifiuti


Nella Capitale ormai lo chiamano monumento allincivilt romana. Un inarrestabile degrado avvolge lenorme Museo della Civilt Romana, 59 sezioni con collezioni uniche, inaccessibile da tre anni in una zona dellEur invasa dai rifiuti. Il sontuoso colonnato del museo unisce le strutture principali delledificio di dodicimila metri quadrati che conserva riproduzioni uniche della storia di Roma: dalle facciate a grandezza naturale dei monumenti al gigantesco plastico della citt dellimperatore Costantino I, alla serie di calchi della Colonna Traiana.

Il museo chiuse a gennaio 2014 per lavori urgenti di restauro e messa a norma. Ma i lavori non possono ancora partire perch manca il progetto esecutivo. Quindi porte sbarrate per storici e studenti (quando era aperta, l'istituzione accoglieva 40mila visitatori allanno, nonostante il triste allestimento del 1955 e i freddi spazi vuoti), mentre aumenta il degrado intorno al sito archeologico in piazza Giovanni Agnelli. Negli anni Cinquanta fu proprio la Fiat a sponsorizzare la costruzione del primo museo didattico della Capitale. Il progetto in realt sarebbe dovuto partire insieme alla nascita del quartiere dellEur per lEsposizione Universale del 1942 poi la guerra interruppe i lavori fino allarrivo di Giovanni Agnelli.

Gli abitanti della zona e centinaia di archeologi, studiosi, intellettuali, attori, hanno sottoscritto un appello per conoscere lo stato delle cose, sapere qual la protezione delle opere allinterno del museo e sollecitare i lavori per la riapertura del Museo della Civilt Romana. Il 28 gennaio, per tutta la giornata, un gruppo di cittadini si riunir in piazza Giovanni Agnelli per sollecitare la riapertura del museo (per informazioni: Museo della Civilt Romana, dal declino alla Rinascita).

La gara per i lavori di messa a norma degli impianti rimasta bloccata da ricorsi e controricorsi e solo da poco avvenuta laggiudicazione alla Sicobe srl, con i fondi del Campidoglio. Inoltre i due milioni di euro dellintervento per ora fantasma serviranno alla modernizzazione degli impianti, ma da tempo occorrono ben altri urgenti lavori: le infiltrazioni dacqua infatti stanno mettendo a dura prova le opere, i plastici, le sale abbandonate dellennesimo gioiello della Capitale umiliato e abbandonato




news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news