LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LUCCA - Villa Reale, concluso il primo lotto dei restauri
04 gennaio 2017 IL TIRRENO


Istituita la fermata del bus. Si lavora anche per trasformare la vicina Villa dellOrologio in resort di lusso


CAPANNORI. Sar pronto entro il 2018 il museo storico di Villa Reale, il cui restauro si concluso poco prima della fine del 2016. Via i ponteggi che finora avevano fasciato gli esterni del complesso monumentale: l'intervento ha permesso di restituire al loro originario splendore la facciata della villa e quella dell'adiacente Villa dell'Orologio che potrebbe diventare un hotel di lusso. Lavori diretti dall'architetto Luca Borgogni e dall'impresa edile Bruni Costruzioni, eseguiti sotto la sorveglianza della Soprintendenza ai beni architettonici e paesaggistici di Lucca. Una delle fasi pi impegnative interessa lo "studio" della storia che si cela dietro la moltitudine di dipinti e arredi. Un'archeologa e un architetto entrambi studiosi dell'arte lavorano a questi ritrovamenti. Mentre i giardini della monumentale dimora storica si preparono a fare un tuffo nell'epoca napoleonica quando la padrona di casa era la principessa di Lucca Elisa Baciocchi, sorella di Napoleone. Per la realizzazione del museo bisogner attendere ancora un anno, dopo il restauro all'interno della villa, cos da aprire al pubblico questo tesoro, annuncia Paulina Ulanek, portavoce della propriet della villa.
Le facciate della dimora storica sono tornate a brillare in tutta la loro regale bellezza. Un'eleganza e una classe che ha pochi esempi in Italia. Un intervento lungo e costoso che ha richiesto l'impiego di dodici persone a tempo pieno nel recupero del parco, e da venti a cinquanta operai secondo il periodo per far rivivere la storia negli interni delle ville. In parallelo alle operazioni di restauro delle architetture abbiamo eseguito lavori di ripristino, manutenzione e conservazione del verde coordinati dall'azienda Gruppo Giardini: il ripristino della zona del teatro di Verzura dove suonava Nicol Paganini, le potature degli alberi ad alto fusto, il recupero del sistema delle acque con installazione del sistema di irrigazione e il ripristino dei tanti percorsi panoramici per rendere il parco ancora pi fruibile. Ma se la parte principale dei lavori si conclusa, resta da fare su altri fronti. Un restauro complesso che ora prevede l'intervento sulla terza villa della propriet, la Villa del Vescovo, nonch il restauro della sala che conserva le miniature di villa Reale.
Tante novit eduna conferma sull'ipotesi di un resort di lusso nel complesso. L''ipotesi resta ma solo a titolo progettuale - conferma la portavoce - la parte pi adatta a questo scopo la Villa dell'Orologio, gi strutturalmente pensata con stanze e saloni per le riunioni. Per il 2017 nata una collaborazione con il Camelieto compitese con un biglietto unico cumulativo con la mostra delle Antiche Camelie della Lucchesia, e una due giorni (a maggio o settembre) di rievocazione storica in costume e laboratori sullee abitudini del tempo e la tavola con l'associazione Napoleone ed Elisa in Toscana, e poi corsi di pittura, spettacoli teatrali, concerti
di musica classica e giornate dedicate alle famiglie. E col nuovo anno torna la fermata del bus 59 che arriva davanti alla residenza storica: per incentivare l'uso dei trasporti pubblici chi arriver al parco in bus avr diritto ad uno sconto sul biglietto d'ingresso.
Nicola Nucci



news

16-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 NOVEMBRE 2019

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news