LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Uno sguardo affettuoso sul paesaggio urbano
Giovanna Calvenzi
Corriere della Sera - Milano 5/1/2017

Litinerario creativo di Paolo Monti in 200 fotografie

Al centro, lo studio delle citt, da Venezia a Milano

C tempo fino al 12 marzo per visitare la mostra Paolo Monti. Fotografie 1935-1982 nelle Sale dellAntico Ospedale Spagnolo al Castello Sforzesco. Una mostra importante, obbligatoria, di oltre 200 immagini che presenta al pubblico milanese una selezione di opere che ricostruiscono litinerario creativo di uno dei pi rilevanti fotografi italiani del secolo scorso. I curatori Silvia Paoli e Pierangelo Cavanna hanno realizzato una scrupolosa indagine nelle circa 240.000 fotografie dellArchivio Paolo Monti (di propriet della BEIC, Biblioteca Europea di Informazione e Cultura) per arrivare allattuale proposta espositiva che contribuisce a riportare lattenzione sullopera di questo maestro.

Paolo Monti (Novara 1908 Milano 1982) si laurea in Bocconi nel 1930 e inizia quindi una carriera amministrativa che lo porter a lavorare in diverse citt dItalia. A Venezia, circa nel 1945, mette a fuoco il suo interesse per la fotografia. Scriver, come ricorda Silvia Paoli nel testo del catalogo (Silvana Editoriale) che Il tempo della fotografia coincide con il tempo a Venezia, ma alla pratica fotografica amatoriale Monti affianca da subito la riflessione teorica, il bisogno di confrontarsi con altri che come lui approfondiscono la conoscenza di quanto negli stessi anni avviene nel mondo. Nel 1948 Monti figura fra i soci fondatori del Circolo Fotografico La Gondola, ancora oggi felicemente attivo.

Nel 1953, a 45 anni, si trasferisce a Milano, decide di abbandonare la carriera di dirigente amministrativo e di affrontare le incognite della professione di fotografo. Ha gi maturato la sua visione, esercitata a lungo nelle calli veneziane, e a Milano pu da subito dedicarsi a lavorare per la Triennale, per gli studi degli architetti, per i Musei del Castello Sforzesco. Attento allo sviluppo delle citt e al paesaggio urbano, il suo linguaggio risente inizialmente della lezione della fotografia umanista ma contemporaneamente consapevole delle sperimentazioni della Subjektive Fotografie tedesca e conosce in profondit i maestri della fotografia americana. Nel 1968 inizia una fondamentale campagna di rilevamento del centro storico di Bologna e di altre citt dellEmilia-Romagna, secondo un modello interpretativo destinato a diventare unimprescindibile lezione di visione, punto di partenza per quanti, dopo di lui, si dedicheranno allo studio delle citt. Nel corso degli anni, poi, Monti affiancher alla professione e alle sperimentazioni (in mostra anche uninedita selezione di suoi chimigrammi) linsegnamento, allUmanitaria di Milano, allAccademia di Belle Arti di Bologna e quindi, prima cattedra di fotografia in Italia, al Dams sempre a Bologna. In mostra vengono proiettati anche alcuni filmati poco conosciuti: il primo incontro nazionale di fotografia a Verbania (1969), la documentazione del lavoro di Monti a Ferrara (1974), unintervista realizzata da Carla Cerati per la Rai (1981).



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news