LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Roma Capitale, arrivano le grandi opere
SUSANNA NOVELLI
il Tempo cronaca Roma 22-LUG-2005

Approvato in Consiglio comunale il piano dei lavori finanziati dal Governo. Infrastrutture e cultura le priorit

Settanta milioni per la Citt dello Sport. Si far il tram su gomma al Laurentino

CENTOCINQUANTA milioni di euro da spendere in due anni. Ecco a quanto ammonta il finanziamento dello Stato per Roma Capitale. Il piano dei lavori stato approvato in Consiglio comunale e comprende importanti restauri, operazioni archeologiche e opere infrastrutturali

IL FINANZIAMENTO pi rilevante, pari a 70 milioni di euro, riguarda la realizzazione della Citt dello Sport a Tor Vergata, seguito dai 35 milioni per la realizzazione del tram su gomma Laurentina-Trigoria e dai 20 milioni di euro per la citt della scienza all'Eur.

IMPORTANTI interventi nel settore della cultura e dell'archeologia: dal restauro del castelletto di Villa Sciarra che ospiter il Museo della Matematica al secondo ingresso alla Domus Aurea. Ci sono anche 720 mila euro per il restauro di palazzo Valentini e 2,3 milioni per l'asse viario via Palmiro Togliatti-via della Bufalotta.

I fondi destinati dallo Stato serviranno per grandi opere, archeologia e importanti restauri

LA MAPPA DEI FINANZIAMENTI

60 milioni in due anni per la citt dello sport a Tor Vergata
35 milioni per la realizzazione del tram su gomma Laurentina - Trigoria
20 milioni per la realizzazione della citt della scienza all'Eur
18 milioni stanziati dal Ministero dei beni culturali per consolidamento e ristrutturazione di Chiese, musei e aree archeologiche
4 milioni per il raddoppio dell'Ardeatina
3,5 milioni per la realizzazione dei Fori ai Mercati di Troiano
2,5 milioni per il restauro degli edifici storici di Villa Ada


DA PALAZZO Valentini al Campidoglio, dalla Laurentina alla Palmiro Togliatti, dal palazzo dello sport a Tor Vergata al Colosseo. Restauri, ristrutturazioni e costruzioni vere e proprie per 150 milioni di euro da spendere in due anni. Questa la cifra stanziata nella finanziaria 2005 per Roma Capitale relativamente agli anni 2005 e 2006 e della quale ieri ne stata approvata la ripartizione in consiglio comunale.
Ottanta milioni per l'anno in corso e 70 milioni per il 2006 che andranno a finanziare opere considerate primarie per la citt. Il finanziamento pi rilevante riguarda la realizzazione, entro il 2007, della Citt dello Sport a Tor Vergata, due tranche da 30 milioni di euro all'anno. Di varia natura, comunque, le opere finanziate dallo Stato.
Dall'edilizia al recupero delle periferie, dai pacheggi di scambio al restauro di preziosi beni architettonici, dall'eliminazione delle barriere architettoniche alla viabilit urbana. Un programma, quello degli interventi per Roma Capitale, concordato fra maggioranza e opposizione nella commissione guidata da Luca Nitiffi, che luned prossimo terr un'apposita conferenza stampa, alla presenza del sottosegretario con delega alle aree urbane, Silvano Moffa, per spiegare gli interventi finanziati e per annunciare l'istituzione di una cabina di regia per l'avvio di un monitoraggio periodico sull'andamento dei lavori e sul corretto impiego delle risorse stanziate. Si tratta di uno strumento di trasparenza - spiega il capogruppo di An, Sergio Marchi - che permetter una maggiore efficacia nella realizzazione delle opere stanziate con i fondi di Roma Capitale. L'auspicio che adesso, anche alla luce del lavoro svolto in un clima di grande collaborazione si chiuda definitivamente la querelle su Roma Capitale.
Nessuna polemica, insomma per quest'anno ma una costruttiva collaborazione di partiti e istituzioni, come ha tenuto a sottolineare il capogruppo della Margherita, Luca Giansanti e confermata dall'approvazione unanime del consiglio di un emendamento dello stesso Marchi che stanzia circa 3 milioni di euro per l'abbattimento delle barriere architettoniche.
Consistenti poi le opere di restauro, ristrutturazione e realizzatone per i beni culturali. Come, ad esempio i circa 51 mila euro per il restauro del castelletto di Villa Sciarra in cui verr allestito il Museo della Matematica, 780 mila euro per i lavori al Palazzo Senatorio, 420 mila euro per la realizzazione del secondo ingresso alla Domus Aurea e il restauro delle superfici affrescate, oltre 2 milioni di euro per il restauro della Chiesa dei Cappuccini, 720 mila euro per il restauro di palazzo Valentini, 500 mila euro per una casa di acoglienza oncologica infantile in via degli Aldobrandeschi. Anche periferia per nei soldi del governo. Tre milioni per il collegamento fra via dei Prati Fiscali e via Olimpica, 35 milioni per la realizzazione del tram su gomma che collegher la Laurentina cori Trigona, 2,3 milioni per l'asse viario di collegamento di via Palmiro Togliatti - via della Bufalotta.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news