LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Ostia, due torri per la porta sul mare
di Alessandra Rubenni
L'Unit, 21/07/2005


Tra le idee per il nuovo volto del litorale ci sarebbero due alberghi gemelli. Gli ambientalisti: basta la pineta.

IL SIMBOLO di questo cambiamento sar il luogo di altissima qualit architettonica che segner la porta della Capitale sul mare . Questo immagina Walter Veltroni, che a Massimiliano Fuksas ha chiesto di lavorare sui progetti che ridisegneranno il water-front del Lido. La "porta" di Roma dunque l'approdo al lungomare, il punto d'arrivo della Cristoforo Colombo, dove il sindaco ha annunciato la volont di far sorgere un complesso ricettivo. Ieri, in apertura della tre giorni sul "Lido di Roma al 2015: una politica urbana per il rilancio del litorale", ecco che si affaccia l'ipotesi. il progetto dei due alberghi a torre, posti a fronteggiarsi sui due lati della strada? Fuksas ci va cauto. Il sindaco mi ha chiesto di riflettere su una fascia costiera diversa da qualsiasi altra. In questa zona c' l'archeologia, il fiume, la pineta. Veltroni vorrebbe ridare dignit architettonica a questo luogo. Il problema dell'arrivo alla porta sulla Colombo c, ma bisogna capire cosa fare, precisa l'architetto, allargando lo sguardo al tema complessivo del litorale. Occorre un workshop internazionale per capire il paesaggio, mettere la popolazione di Ostia al centro dell'attenzione, confrontarsi con la gente . Di certo, il lungomare non sar pi un'autostrada ma un'ampia passeggiata da cui godere, finalmente, della vista del mare.Ma la discussione tutta aperta. No alle torri, il segno gi c' ed la pineta , sostiene il presidente di Legambiente Lazio Lorenzo Parlati. Mentre alle spalle restano progetti privati a bizzeffe, da quelli per lallungamento del pontile sul mare, fino ai pi balzani, come le isole artificiali a largo della costa. L'effervescenza dei progetti va raccolta, scegliendo quelli giusti, spiega l'assessore capitolino all'Urbanistica Roberto Morassut, amargine del dibattito serrato cui partecipano esponenti di tutte le istituzioni territoriali, di Regione e Provincia, del mondo imprenditoriale e della cultura, e che si chiuder venerd con una seduta della giunta comunale in trasferta a Ostia. Il cambiamento sar affidato a una nuova societ mista a maggioranza pubblica. Si tratta della Stu, la Societ per la Trasformazione Urbana, che dovrebbe arrivare all'approvazione del consiglio comunale alla fine dell'anno: avr il compito di programmare i nuovi interventi, per poi affidarne la realizzazione ai privati, ma dar il via anche a concorsi internazionali di architettura. E nel 2015 dovr aver portato a termine la sua missione. Roma ha bisogno di imprenditori che sappiano costruire, gestire e valorizzare gli immobili. I progetti - precisa Morassut - saranno oggetto di bando pubblico e a Fuksas chiederemo un contributo. La viabilit del settore sud-ovest della citt, inoltre, potr contare sul nuovo corridoio della mobilit che partir dalla Fiera di Roma, passer per Acilia Madonnetta, per Castel Porziano con un nodo di scambio fondamentale alla stazione di Acilia. Trasporti, strutture ricettive, un campus universitario ad Acilia-Madonnetta e unofferta sempre maggiore per il tempo libero, attraverso lo sviluppo locale. Ma anche ambiente. A sgravare lamministrazione dalla gestione delle aree verdi potr essere un sistema di concessioni, che per, come chiede lo stesso Luigi Abete, presidente dellUnione Industriali, dovranno essere sottoposte a strettissimi controlli.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news