LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Milano. A rischio i 22 cantieri del Duomo
Elisabetta Soglio
Corriere della Sera - Milano 15/11/2016

La Veneranda Fabbrica: finiti i fondi statali. Solo aprire la cattedrale costa 11 mila euro al giorno

Di nuovo allarme per il futuro del Duomo. Al 2017 il finanziamento statale da 7,5 milioni di euro non ci sar pi. Si lavora a un emendamento che consenta il rinnovo dello stanziamento per altri due anni. Ma non ci sono certezze. Per mantenere il complesso monumentale del Duomo servono ogni anno circa 30 milioni. Solo aprire la cattedrale costa circa 11 mila euro al giorno.

Di nuovo allarme per il futuro del Duomo. Messi in salvo i cantieri della cattedrale e i lavori di manutenzione con un finanziamento che il governo aveva stanziato nel 2014, siamo daccapo: quella garanzia infatti era triennale e quei 7,5 milioni di euro annuali dal 2017 non ci saranno pi. Per questo il direttore della Veneranda Fabbrica Gianni Baratta stato nei giorni corsi a Roma a perorare la sua causa al governo che sta discutendo la legge di Bilancio: la stesso documento nel quale appunto si erano recuperati i fondi triennali per mettere in sicurezza la Fabbrica. Della questione si sta occupando lonorevole Maurizio Lupi che nel 2014, quando era ministro alle Infrastrutture, aveva fatto un sopralluogo fra le guglie per rendersi conto delle necessit della cattedrale: Senza questo finanziamento pubblico rischiamo di dover fermare i cantieri, ribadisce il professor Baratta.

Lupi ha discusso la questione con il suo successore, il ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio e insieme hanno scelto di procedere con un emendamento firmato dallo stesso Lupi: allarticolo 74, con il comma 10-bis, si propone di incrementare di 7,5 milioni di euro per gli anni 2017 e 2018 lo stanziamento che, altrimenti, sarebbe pari a zero. Siamo convinti assicura il parlamentare del fatto che sia un dovere del governo impegnarsi per il Duomo di Milano, che un simbolo non solo della citt e della cristianit, ma anche dellarte del nostro Paese. Abbiamo chiaro il problema e faremo di tutto per risolverlo.

Certezze per non ce ne sono: da quando nel 2000 erano stati cancellati i cinque milioni di euro annuali che lo Stato devolveva a questa causa, ogni volta si proceduto per emergenze e insistenze. Nel 2014 era stato un momento particolarmente delicato (anche perch in vista dei turisti attesi per lExpo e per rendere ancora pi bella la Cattedrale erano avviati contemporaneamente 35 cantieri) e solo lintervento in extremis del ministro e del governo aveva messo in sicurezza lattivit.

Per questo, oggi la preoccupazione molto alta. Baratta ricorda che la Veneranda Fabbrica reperisce in autonomia, con donazioni e iniziative varie, l80 per cento dei fondi necessari per garantire il funzionamento e la conservazione di questo monumento. Il rimanente 20 per cento arriva da Stato, Regione e Comune: questo contributo pubblico, per quanto limitato in percentuale, per noi vitale. Altrimenti davvero mettiamo a rischio lintera attivit e i 22 cantieri a cui stiamo lavorando.

Il ministro dellInterno Angelino Alfano intanto ha nominato tre dei cinque rappresentanti di propria spettanza al consiglio di amministrazione della Veneranda Fabbrica del Duomo per sostituire i dimissionari professor Angelo Caloia e dottor Leone Corradi dellAcqua, oltre alla professoressa Paola Vismara, deceduta. Il collegio presieduto da monsignor Gianantonio Borgonovo che anche arciprete della cattedrale torna dunque a completarsi con il presidente di Confindustria Giorgio Squinzi, il presidente di Mediaset Fedele Confalonieri e la professoressa Simona Beretta in sostituzione dei tre nuovi nominati che restano in carica fino allaprile 2017, data di scadenza dellintero consiglio damministrazione.



news

24-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 agosto 2019

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

Archivio news