LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Noto, il sopralluogo nella Cattedrale Dissidi per la nuova pavimentazione
Vincenzo Rosana
Giornale di Sicilia Siracusa 20-LUG-2005

La chiesa danneggiata dal sisma. Nel corso del vertice a cui ha partecipato pure il prefetto sono emersi alcuni ritardi nell'opera di ricostruzione.
Promessi altri fondi dalla Protezione civile

NOTO. L'anno di conclusione dei lavori di ricostruzione della Cattedrale stato scritto da tempo: 2006. Anche il mese, marzo, che per potrebbe subire qualche variazione nonostante le assicurazioni da parte dell'impresa appaltatrice (che ha dovuto fare i conti con un lungo e piovoso inverno) di un possibile un recupero. E insieme allo slittamento dell'inaugurazione del massimo tempio religioso crollato nel marzo del 1999), un'altra certezza emersa. Esistono incognite di natura tecnica pur per le finiture interne e le decorazioni non pittoriche. Casi difficili che sono stati affrontati nel corso della seduta fiume di monitoraggio sui lavori, voluta dal sottosegretario di Stato ai Beni e alle attivit culturali Nicola Bono e convocata dal prefetto Francesco Alecci, e alla quale hanno preso parte Curia vescovile, Comune di Noto, Soprintendenza di Siracusa, direzione dei lavori, responsabile del procedimento, Genio civile e impresa appaltatrice. Una sola certezza: la Cattedrale di San Niccolo avr un nuovo apparato pittorico murale "che potrebbe costituire il necessario completamento delle opere realizzatile in atto". 11 crisma dell'ufficialit, seppure la notizia aveva gi trovato le prime conferme qualche giorno addietro, venuto all'impegno assunto dal capo del dipartimenio della Protezione civile Guido Bertolaso che ora attende, da parte del commissario delegato, il prefetto Alecci, di conoscere la spesa per la realizzazione dei lavori. Ed anche in questo caso ci sono i primi dati, quei suggerimenti operativi per poter dai e seguito agli indispensabili affidamenti. La somma per poter coprire i 170 metri quadrati di parte affrescata della crollata chiesa di 1 milione di euro. E un altro capitolo ricco di incognite si apre in proposito: come affrescare le pareti e, soprattutto, come procedere. Con un bando pubblico aperto a chiunque o mediante l'individuazione di pi artisti ai quali affidare il lavoro. Spetter al prefetto, nella qualit di commissario straordinario del Governo, chiedere lumi al ministero, mentre sembra certo che toccher ad una commissione individuare i contenuti e i criteri del bando e la valutazione delle proposte. L'incontro ha aperto nuove prospettive, nonostante i casi difficili emersi - come l'aspetto legato alla pavimentazione: lignea, a due colori, o in marmo? - e che entro dieci giorni dovranno avere risposte certe. Una istruttoria veloce per evitare - ed il rischio esiste -di accumulare nuovi ritardi.



news

11-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 11 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news