LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SIRIA-Il restauro della cattedrale di Homs sar il segno tangibile dellesistenza della comunit cristiana
www.tempi.it, 15/09/2016

A causa dellassedio dei ribelli, la chiesa fu danneggiata e poi trasformata in caserma. Ora, grazie a Acs [Aiuto alla Chiesa che Soffre], torner alla sua funzione. Parla larcivescovo Arbach

Grazie di cuore. La ricostruzione di questa cattedrale fondamentale affinch i cristiani restino ad Homs e le famiglie che negli ultimi anni hanno abbandonato la citt vi facciano ritorno, cos monsignor Jean Abdou Arbach, arcivescovo melchita di Homs, Hama e Yabrud, ringrazia Aiuto alla Chiesa che Soffre attualmente impegnata nel sostenere la ricostruzione della cattedrale melchita di Homs.

Un tempo casa di 270 famiglie greco-melchite, Homs ha vissuto sotto lassedio dei ribelli dal maggio 2011 al maggio 2014. La maggiore sicurezza della citt ha fatto s che negli ultimi mesi molte famiglie cristiane potessero farvi ritorno. Oggi sono gi 70 le famiglie melchite rientrate ad Homs racconta monsignor Arbach ma la cattedrale lunica chiesa di cui disponiamo, senza la quale non possiamo celebrare la messa. La nostra speranza che sempre pi fedeli possano tornare nelle loro case, ma non lo faranno se non avranno una chiesa in cui pregare. Dedicata a Nostra Signora della Pace, durante lassedio la cattedrale greco-melchita stata trasformata in una caserma. Le icone sono state gravemente danneggiate e alcune volutamente sfigurate, le colonne e lambone parzialmente distrutti e molti arredi e oggetti liturgici bruciati. Le tombe dei sacerdoti che si trovavano nella cripta sono state profanate. La cattedrale restaurata afferma il presule sar il segno tangibile dellesistenza della comunit cristiana.

Accanto alla cattedrale sar ricostruito anche larcivescovado, cos che anche il vescovo possa di nuovo risiedere stabilmente ad Homs. La mia presenza doner un maggior senso di sicurezza ai fedeli e permetter un pi libero svolgimento delle attivit pastorali. Sono certo che dopo di me altre famiglie vorranno tornare.

Il progetto si inserisce nellambito di numerosi interventi di Aiuto alla Chiesa che Soffre per un totale di quasi 15 milioni di euro donati dal marzo 2011 allagosto 2016 volti a permettere alla comunit cristiana di rimanere in Siria. Interventi di carattere umanitario, ma anche pastorale, cos come richiesto espressamente dalla stessa comunit cristiana locale. Quello ai danni dei cristiani siriani indubbiamente un genocidio commenta monsignor Arbach che dobbiamo combattere aiutando i fedeli a restare in Siria. Altrimenti la nostra comunit seguir il tragico destino dei nostri fratelli nella fede di Terra Santa, dove i cristiani sono ormai meno del 2 per cento.

Ecco perch ACS-Italia si rivolge nuovamente ai propri benefattori chiedendo di sostenere la ricostruzione della cattedrale. Ogni domenica noi italiani possiamo scegliere tra migliaia di chiese in cui andare a messa afferma il direttore di ACS-Italia, Alessandro Monteduro loro hanno solo la cattedrale. Facciamola ritornare ad essere chiesa.



news

21-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 21 agosto 2019

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

Archivio news