LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Guardia alta su citt d'arte e siti archeologici
ARENA - GIORNALE Dl VICENZA, 18 luglio 2005

GLI OBIETTVI. Insediata al Viminale una commissione per incrementare la difesa dei luoghi culturali

Ma a Pisa una cronista sale sulla Torre con lo zaino senza subire alcun controllo

Roma. Non solo metropolitane, aerei, treni. Le citt d'arte sono i probabili obiettivi delle cellule integraliste. Nel pacchetto antiterrorismo di Giuseppe Pisanu sara inserito un piano straordinario per proteggere luoghi d'arte, alla luce anche degli appelli di alcuni sindaci, tra cui quello di Venezia, Massimo Cacciari, che considera il Palazzo dei Dogi e l'area intorno a
San Marco uno dei possibili obiettivi.
E dagli attacchi alleTorri Gemelle dell'11 settembre che I'intelligence italiana considera i simboli della civilt occidentale
uno dei bersagli preferiti daparte di al-Qaida. Le stragi alla metropolitana di Madrid e poi a quella di Londra potrebbero aver indotto gli esperti antiterrorismo a ntenere cambiata la strategia del bersaglio. Molto dipende anche dalIla efficienza e la capacita operativa delle stesse cellu1e islamiche. Ma l'Italia considerata molto pi vulnerabile se e colpita proprio sui simboli e su quelll che sono definiti i fari della cultura che inoltre sono anche la prima risorsa del Paese.
Per questo sono in molti a credere che al di 1 dei siti sensibili come la metropolitana di Roma o Milano, stazioni ferroviarie o aeroporti, sarebbe molto pi facile per i terroristi colpire gli Uffizi e Palazzo Vecchio a Firenze, il Duomo di Milano, il Colosseo, il museo egizio di Torino, Piazza dei Miracoli a Pisa. Ma anche Assisi o Pompei e anche Ie citt d'arte del Sud.
In questi giorni il flusso di turisti e altisso anche se, secondo gli analisti, lo scopo degli attenatori non solo uccidere colpendo nel mucchio, ma far saltare in aria le citta della memoria storica. Con tutti I messaggi trasversali che ne conseguono.
E dunque stata allestita dal Viminale una commissione con lo scopo di tutelare siti archeologici e musei per i quali gi esiste un pacchetto di misure ordinarie di tutela che deve essere solo aggiornato.
Falle ce ne sono ancora e la prova sicurezza deve essere migliorata. La beffa organizzata da una cronista che salita indisturbata con il suo zaino sulla Torre di Pisa con l'aiuto di un complice, lo dimostra.
II ministero non nasconde che sarebbe fuori luogo"entrare nei particolari delle misure allo studio, vista la delicatezza della materia, ma ha confennato quanto dichiarato due giorni fa da Rocco Buttiglione, ministro dei Beni culturali, rilevando che l'uso dei metal detector e l'allestimento di guardaroba speciali dove lasciare borse e zaini sono stati incrementati in buona parte dei siti turistici a rischio. Nelle piazze pi importanti di Firenze stanno per essere eliminati i cesfini che sono facile nascondiglio per bombe ed esplosivo intorno a San Pietro e a1 Colosseo le zone sono pattugliate 24 ore su 24, anche i tempi per l'ingresso nei musel si sono raddoppiati, per una pi attenta selezione nelle metropolitane di Roma e Milano vicini a Coloseo e Duomo si stanno istallando telecamere a circuito chiuso. Le code all'ingresso della cappella Sistina o alla Galleria Borghese cosi come agli Uffizi saranno monitorate a partire da settembre. Non prima. Al-Qaida non sarebbe in grado dopo i fatti di
Londra....di colpire subito.
Che il futuro sia nella video-sorveglianza intelligente, un sistema basato sulla rilevazione delle anormalit in grado di evidenziare oggetti incustoditi, prevenire suicidi o gestire pericolosi assembramenti, lo sostiene anche il Cnr, Consiglio nazionale delle ricerche.
Un software installato chiamato Ips (Intelligent Pedestrian Surveillance System) compara le immagini dalle varie telecamere con quelle registrate e relative alla stessa scena. Dall'analisi delle differenze il sistema, basato su algoritmi di intelligenza artificiale, evidenzia potenziali anomalie.
Altro fronte su cui si sta muovendo il Cnr sono le tecniche biometriche per codificare le caratteristiche fisiche di una persona e identificarla anche se dovesse cambiare identit.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news