LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Busto romano scoperto al mercato delle pulci
di Gennaro Della Monica
14/07/2005 Centro Pescara



Era in vendita a 250 euro, l'imprenditore Gentile: pensavo che fosse una copia

PESCARA. Per anni ha tenuto quel busto romano prima sul banco del bar della discoteca Caesar e poi al mercatino delle pulci. Vincenzo Gentile non aveva mai sospettato che si trattasse di un pezzo autentico d'inestimabile valore. Lo ha scoperto la guardia di finanza.
L'imprenditore, che oltre alla discoteca e alla "Banca dell'usato" possiede anche la pellicceria Vadim's e l'emittente Telenove, non credeva ai propri occhi quando i militari del nucleo regionale di polizia tributaria gli hanno presentato la denuncia per violazione delle norme sulla tutela dei beni culturali e archeologici.
Quando Gentile, circa 25 anni fa, acquist quella testa raffigurante un dignitario romano da un antiquario pescarese, che aveva il negozio in viale Regina Margherita, vicino al cinema Capitol, era convinto di aver preso un falso. Sia io che il venditore, racconta, pensavamo che si trattasse di una copia ottocentesca di un'opera romana. Ma stavo per aprire il Caesar e allora la comprai per pochi soldi isieme ad altra roba.
Il busto doveva fare scena in discoteca e cos fu: Gentile lo piazz sul bancone del bar e l migliaia di clienti del Caesar lo hanno visto esposto per tre anni. Poi l'imprenditore lo riport a casa e qualche tempo fa lo ha esposto nel suo mercatino delle pulci.
La guardia di finanza lo ha notato e ha scoperto che era un pezzo del primo secolo dopo Cristo raffigurante un congiunto dell'imperatore Tiberio. Stando al cartellino che qualcuno ha visto vicino al busto, quest'ultimo era in vendita a 250 euro. Il titolare del "Banco dell'usato" per
non conferma. Era in esposizione, dice, nel mio mercatino, che stato il primo in Italia, c' di tutto: non so se quel busto l'avrei venduto a chi me lo chiedeva. Il dubbio ora risolto. Gentile pronto a difendere il suo tesoro a tutti costi.
Ho acquistato quel pezzo molto prima dell'entrata in vigore della legge per la quale sono stato denunciato, sottolinea Gentile, e non sono disposto a farmelo portare via. L'imprenditore considera un'ingiustizia il sequestro del busto. L'ho comprato regolarmente, dice, se sono stato fortunato, non vedo perch devo rinuncerei. Sono pronto a rivolgermi alla corte europea di giustizia.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news