LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Finanziati i lavori per i tunnel dell'Ara Pacis e di Villa Pamphili
RITA DIETRICH
14/07/2005 L'OSSERVATORE ROMANO



Realizzazione di opere viarie importanti, maggiori finanziamenti per la manutenzione ordinaria e straordinaria delle strade, nuovi asilo nido, ristrutturazioni dell'edilizia scolastica, e maggiori benefici sociali per i disabili e gli anziani. Questi saranno i settori privilegiati dai fondi ricavati dalla manovra di assestamento del bilancio comunale 2005 che distribuisce, secondo i piani di investimento gi approvati nel bilancio provvisorio, la disponibilit finanziaria recuperata durante i primi sei mesi dell'anno. Il piano stato presentato in Campidoglio ieri, marted, dal sindaco Walter Veltroni e dagli assessori alle Politiche del bilancio Marco Causi, ai Lavori pubblici Giancarlo D'Alessandro, alle Politiche sociali Raffaela Milano e alle Politiche scolastiche Maria Coscia.
Complessivamente si tratta di 168 milioni di euro per le spese correnti ed altri 109 milioni per gli investimenti. Tali somme provengono dalle nuove entrate in bilancio e da diversi risparmi effettuati anche sugli oneri finanziari e sull'amministrazione.
La quota pi consistente dei fondi per la spesa corrente verr destinata alla manutenzione delle strade, alla scuola e alle politiche sociali ha specificato Veltroni . Mentre per il settore degli investimenti, l'impegno del Campidoglio si concentrer sulla progettazione e la messa in gara di grandi opere infrastrutturali. Tra queste il sottopasso all'Ara Pacis, che ricreer quella antica continuit fra piazza Augusto Imperatore, il Monumento dell'Ara Pacis e il Tevere, attualmente interrotta dalla disposizione viaria. Un'altra opera sar il tunnel sulla via Olimpica, all'altezza di Villa Pamphili, anch'essa divisa in due dalla strada di grande scorrimento. In aggiunta verranno svolte le manutenzioni di altre vie al momento dissestate, come viale Parioli, via delle Botteghe Oscure e piazza Venezia, con l'obiettivo di distinguere nettamente le zone pedonali con i sampietrini, da quelle percorribili con i mezzi realizzate con asfalti resistenti.
Tutti i progetti del Campidoglio, comunque, non sono rivolti a tamponare situazioni di crisi ha spiegato il sindaco bens a gettare le basi per una migliore e costante gestione della citt. Il nostro desiderio per il futuro di Roma, invece, sar quello di ottenere i finanziamenti per la realizzazione della linea metropolitana D che completerebbe l'efficienza del circuito esistente.
Scendendo nei dettagli, alla manutenzione stradale ordinaria andranno 43 milioni di spesa corrente, mentre altri 40
milioni saranno gli investimenti con sviluppo novennale, per varare la gara relativa alla concessione dei lavori di manutenzione delle principali strade della citt comprese quelle consolari di competenza comunale. In tutto sono circa 800 km, che costituiscono la rete viaria pi frequentata della capitale.
Altro nodo nevralgico sono le politiche educative e scolastiche, alle quali destinato uno stanziamento di 20 milioni. Serviranno a finanziare il progetto per la creazione di 180 posti per gli asili nido ideati dalla Farmacap, la fornitura dei libri di testo a 142.000 bambini delle elementari e il pagamento delle supplenze negli asili nido e nelle scuole materne. Per la manutenzione dell'edilizia degli istituti sono stati assegnati 3 milioni di euro e oltre 6 milioni per il bilancio pluriennale relativo all'affidamento del contratto di project finance per la costruzione e la gestione di 9 asili pari a 600 posti. Complessivamente entro la fine del prossimo anno scolastico saranno 780 i nuovi posti che si andranno ad aggiungere agli oltre 4.000 creati negli ultimi quattro anni.
Alle politiche sociali spetteranno invece 8,9 milioni da distribuire secondo le modalit gi concordate con i Municipi. I settori che beneficeranno maggiormente saranno i progetti a favore dei disabili, 3,5 milioni destinati soprattutto all'abbattimento dell'attuale lista di attesa, e quelli per gli anziani, circa 1 milione di euro per i servizi di teleassitenza, trasporto, case di riposo, centri Alzheimer, oasi verdi e blu.
Anche il settore ambientale avr una cospicua fetta di finanziamenti, 9,6 milioni in totale, con i quali verranno realizzati principalmente il progetto dell'Ama per la pulizia straordinaria delle strade (3,2 milioni), le attivit di manutenzione del verde, le bonifiche e potatura alberi (3 milioni).
Per la mobilit altri 10 milioni da distribuire in agevolazioni tariffarie del trasporto pubblico locale, e nel miglioramento della qualit del servizio di Metro Spa, mentre alle politiche culturali sono stati assegnati 7,5 milioni per completare le spese programmate di tutte le attivit, come l'istituzione di nuove biblioteche. Altri contributi sono previsti per lo sviluppo di teatri come quello del Lido di Ostia, del Globe Theatre e del teatro di Tor Bella Monaca, per il Festival delle Letterature, nonch per mostre e musei gestiti dalla Sovrintendenza.
Direttamente ai Municipi, invece, saranno designati 10 milioni per la spesa corrente e altri 22 per le manutenzioni straordinarie delle strade e degli edifici pubblici.
Fra gli investimenti di lunga durata, oltre al bando di gara per il sottopassaggio di circa 600 metri del lungotevere in corrispondenza dell'Ara Pacis e la creazione di un adiacente parcheggio con 230 posti auto, verr predisposto il progetto per la viabilit sull'Olimpica, 1.700 metri di sottopassaggio a doppia corsia con collegamenti con l'Aurelia Antica. Ambedue le gare verranno indette entro il 2006, mentre per la realizzazione dei lavori ci vorranno un paio di anni.
A conclusione degli investimenti il riallestimento del Giardino Romano, la riqualificazione degli ex mercati generali e il programma di recupero edilizio nel quadrante di Giustiniano Imperatore.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news