LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Nonantola in festa per i 1200 anni
Paola Springhetti
Avvenire 2 APR 2003





Da pochissimo sono stati fatti due importanti ritrovamenti all'interno dell'abbazia di Nonantola (Modena): una tavola del Cantatorium, di origine bizantina e risalente al V-VI secolo, poi riutilizzata e oggi riportata alla luce, che potrebbe essere uno dei pezzi pi antichi custoditi nel complesso abbaziale; e due drappi del 1X-X secolo, per pi di un secolo rimasti chiusi in una teca in fondo al sarcofago di San Silvestre, che sarebbero di origine siriaca e che probabilmente avvolgevano le reliquie nel loro viaggio verso il monastero. Due ciliegine sulla torta nel momento in cui si aprono le Celebrazioni centenarie nonantolane, in occasione del dodicesimo centenario della morte di sant'Anse! mo abate, fondatore dell'abbazia, e del diciassettesimo centenario dei santi Senesio e Teopompo, i due martiri orientali uccisi nel 303 durante la persecuzione di Diocleziano. Queste tre figure simboleggiano la
pluralit di significati e di ruoli che l'abbazia di Nonantola ha assunto nei secoli. Sant'Anselmo, infatti, proveniva da un'antica e nobile famiglia longobarda ed era duca del Friuli quando lasci la sua carica per scegliere la vita monastica. Fu lui a fondare l'abbazia, di cui rest a capo per oltre mezzo secolo. I monaci dissodarono e bonificarono le terre, raccolsero e trascrissero codici. In pochi anni i monaci diventarono 1100, e l'abbazia si era imposta come centro di spiritualit, di assistenza e di cultura. Nonantola era al confine tra la zona di cultura bizantina di Ravenna e quella di cultura longobarda prima e franca poi, e gioc un ruolo di incrocio e di scambio anche nei rapporti fra occidente e oriente, tanto che due abati furono mandati come ambasciatori carolingi presso l'imperatore d'oriente. Anche il fatto che nell'abbazia siano conservate le reliquie dei martiri Senesio e Teopompo lo dimostra. Le iniziative per le Celebrazioni centenarie nonantolane sono state presentate ieri a Roma, durante una conferenza stampa cui hanno partecipato il ministro per i beni culturali Giuliano Urbani, il ministro per i rapporti con il Parlamento Carlo Giovanardi e l'arcivescovo di Modena Benito Cocchi, II calendario ricchissimo e comprende celebrazioni liturgiche, feste, concerti e convegni (il calendario completo si trova sul sito: www.abbazia-npnantola.net). Tra gli avvenimenti pi importanti le mostre La sapienza degli angeli e Lo splendore riconquistato, in cui si potranno ammirare codici miniati realizzati dai monaci a Nonantola e in altri monasteri della zona e oggi sparsi in vari musei del mondo.



news

15-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 15 giugno 2019

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

Archivio news