LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CAMPANIA - Lavori al Castelluccio La sindaca boccia la Soprintendenza
La citt di Salerno 06 agosto 2016

La lente dingrandimento del Comune si posa sul Castelluccio, simbolo della citt, in corso di riqualificazione da parte del proprietario, limprenditore Francesco Santese. Dopo segnalazioni da parte di associazioni e cittadini, dopo lintervento del Fai (Fondo ambiente italiano) che aveva espresso dubbi sui lavori in corso, si mossa pure lamministrazione comunale. Del restauro del Castelluccio o Castelluccia per i battipagliesi veraci si discusso nel corso della riunione di giunta di gioved. Lamministrazione ha convocato un tavolo tecnico con la Soprintendenza e con la propriet (la Marcovaldo srl di Roma, di cui fa parte limprenditore Santese), per ladozione di opere di mitigazione architettonica. Siamo sempre attenti ha detto la sindaca Cecilia Francese a salvaguardare le radici storiche e simboli della nostra citt. Il Castelluccio uno di questi. Lintervento approvato dalla Soprintendenza imbarazzante e per questo facciamo voti allente preposto alla tutela di tenere in conto una maggiore attenzione alla sua qualit architettonica.

Ledificio fu ricostruito negli anni Trenta e acquistato nel 1979 dalla Marcovaldo srl. Allepoca la struttura era abbandonata nel degrado. Per 35 anni nessun progetto presentato da Santese per una riqualificazione del Castelluccio stato mai accolto dalle diverse amministrazioni. Le richieste avanzate negli anni sono state innumerevoli (1985, 1989, 1994), sempre senza risposta.

Il Comune di Battipaglia si attivato, lo scorso anno, affinch sul bene venisse dichiarato il vincolo. Il Castelluccio stato decretato cos bene di interesse particolarmente importante. Pertanto ledificio vincolato come monumento simbolico e non come bene storico.

Per quanto riguarda i lavori, avviati a seguito dei continui crolli, la propriet aveva presentato un progetto per il consolidamento delledificio che rappresenta un corpo aggiunto dellimmobile. Il Comune aveva inoltrato il progetto alla Soprintendenza, che ha approvato lesecuzione delle opere. La Soprintendenza ha seguito landamento dei lavori, approvato la scelta dei materiali ed effettuato le verifiche, dal momento che si era riservata il diritto di alta sorveglianza.

I lavori stanno interessando tutta la facciata delledificio e le fondamenta, ma innegabile che il profilo estetico del Castelluccio stia profondamente cambiando. Da qui i dubbi del Fai, che in una lettera inviata al ministero dei Beni Culturali, al presidente della Provincia Giuseppe Canfora e alla sindaca Francese, ha parlato di una ricostruzione di fantasia dellimmobile in particolare nella parte retrostante.
Aggiungendo che dove sorgeva un corpo coperto da tetto a due falde, ora si intravedono merlature in tufo giallo rivestite di cotto rosso; il tutto su una struttura in cemento armato che sostituisce integralmente quella in materiale calcareo preesistente.



news

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

16-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 agosto 2019

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news