LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Legge su Ibla per Val di Noto
Giorgio Liuzzo
Sicilia Ragusa, 9 luglio 2005

CENTRI STORICI. Proposta del sen. Minardo per estendere i benefici sul recupero edilizio

II senso. Il testo stato gi adattato per risanare Ortigia. In questa maniera potremo qualificare in misura maggiore il tessuto urbano delle citt inserite nella lista del patrimonio mondiale
RAGUSA. Estendere la legge speciale n.61 del 1981 recante norme per il risanamento ed il recupero edilizio del centro storico di Ibla e di alcuni quartieri di Ragusa, anche alle citt del Val di Noto, che fanno parte dell'Unesco. E' la richiesta che il senatore di Forza Italia, Riccardo Minardo, ha avanzato all'assessore regionale ai Lavori pubblici, Mario Pariavecchio e al presidente dell'Assemblea regionale siciliana, Guido Lo Porto. La richiesta nasce dal fatto che la stessa legge stata estesa ad Ortigia e che visti i notevoli flussi turistici delle citt del Val di Noto, patrimonio dell'Umanit, si ritiene che questa possa incentivare ancora di pi lo sviluppo del territorio non solo in termini turistici, ma anche in un pi ampio contesto economico, sociale e culturale. Un processo di trasformazione urbana grazie alla legge 61/81 - continua Minardo - di alcune aree ben individuate porter ad un effettivo cambiamento e qualificazione del tessuto urbano, processo che gi iniziato ma che necessita di una regolamentazione legislativa affinch sia pi attivo, e che, per continuare, ha bisogno di un forte sostegno. Misure speciali di tutela e valorizzazione delle citt del Val di Noto inserite nella lista del Patrimonio Mondiale si reputano necessarie, e la legge speciale su Ibla sicuramente uno strumento ampio da attivare in questo senso.
La legge prevede infatti interventi nei centri storici tramite acquisizione, consolidamento, ristrutturazione e restauro di edifici privati di particolare valore storico-artistico e monumentale da destinare agli usi pubblici; acquisizione di aree per la realizzazione di opere di urbanizzazione primaria e secondaria; consolidamento e restauro conservativo di chiese e oratori; risanamento igienico-sanitario e ristrutturazione di edilizia privata da recuperare, come ad esempio le botteghe, i laboratori artigianali; l'acquisizione di immobili fatiscenti e recupero di quartieri mediante operazioni di ristrutturazione conservativa. Insom-ma si tratta di interventi, quelli previsti dalla legge speciale su Ibla che valorizzano le vocazioni territoriali - sottolinea il parlamentare - e che garantiscono una forma di promozione turistica che punta sullo sviluppo di tutto il nostro patrimonio culturale e ambientale e rappresenta una straordinaria opportunit economica, produttiva e occupazionale. Minardo ha inoltre ricevuto la risposta del ministro per i Beni e le attivit culturali Buttiglione sulla sua precedente richiesta di interventi relativa alla tutela del paesaggio naturale e culturale del territorio ibleo. Buttiglione ha dichiarato di avere gi trasmessa la richiesta al collega Scajola, trattandosi di questione legata alle competenze del ministero delle Attivit produttive. Il senatore ha intanto chiesto ulteriori interventi in materia all'assessore regionale al Turismo Granata, esprimendo la necessit di una maggiore valorizzazione del litorale ibleo.



news

11-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 11 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news