LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

La risonanza magnetica? Ora sperimentata sui quadri del Cinquecento
Il Riformista, 11 luglio 2005

Sebbene sia conosciuta da tempo, la risonanza magnetica nucleare (NMR) considerata una delle tecnologie per indagini non distruttive applicate ai beni culturali pi promettenti e interessanti. Con queste parole la commissione scientifica del congresso leccese ha definito nella sua relazione conclusiva uno studio basato su tecniche di NMR e presentato da un gruppo del dipartimento di Fisica dell'universit La Sapienza di Roma. Avvalendosi di una strumentazione portatile costruita ad hoc, i ricercatori romani hanno messo a punto un sistema che permette di analizzare, a basso costo, in modo non invasivo e in situ, una grande variet di reperti artistici.
La procedura sfrutta il principio fisico della risonanza derivante dell'incrocio tra due campi magnetici -uno statico e uno a radiofrequenza -per calcolare il contenuto d'acqua presente nella materia. Conoscere la dislocazione, la quantit e la qualit dei liquidi all'interno di un materiale, infatti, un requisito fondamentale per studiare un'opera d'arte e per programmarne al meglio eventuali interventi di restauro e criteri di conservazione.
Fino ad oggi, i metodi pi diffusi per quantificare la presenza d'acqua in un manufatto artistico non hanno mai raggiunto un compromesso accettabile tra invasivit e precisione e non sono mai riusciti a ottenere informazioni sugli strati pi profondi dell'oggetto senza distruggerlo.
Il fisico Luca Senni, collaboratore dell'equipe coordinata dal profes-sor Francesco De Luca e dalla dottoressa Cinzia Casieri, spiega come funziona l'NMR-MOUSE, lo strumento-chiave del lavoro presentato a Lecce. Facilmente trasportabile, versatile ed economica nell'uso, questa macchina in grado di mappare l'umidit, le impurezze, l'eterogeneit e la porosit di un materiale. Grazie a una serie di test di laboratorio condotti insieme all'universit della Tuscia e ai laboratori scientifici dei Musei Vaticani - continua Senni -abbiamo messo a punto un modello che ci ha permesso di calcolare il contenuto d'acqua su campioni di diverse specie di legno.
Dopo questa prima fase sperimentale, il metodo stato applicato con successo, in collaborazione con l'Istituto Centrale per il Restauro, su due tavole pittoriche di Sebastiano del Piombo (1485-1547) custodite nel museo civico di Viterbo.
Durato sei mesi, il monitoraggio delle tavole ha permesso di raccogliere importanti informazioni, come la distribuzione interna dell'acqua e le possibili cause del essiccamento superficiale delle opere d'arte. I dati verranno usati sia per il restauro della pellicola pittorica sia per definire le modalit pi appropriate per esporre al pubblico le tavole.
Analogamente a quelle sul legno il gruppo ha portato avanti ricerche anche su materiali lapidei. E' il caso del teatro greco-romano di Taormina, dove le misure diagnostiche hanno permesso di conoscere meglio tecniche e materiali di costruzione. La stessa apparecchiatura, inoltre, viene sperimentata con successo nella scansione automatizzata, una procedura che permette di costruire mappe NMR di intere superfici.
L'NMR-MOUSE nasce nel 1996 come prototipo di scanner mobile e viene utilizzato inizialmente dall'industria chimica e da quella agroalimentare. Lo strumento, oggi ribattezzato rnq-ProFiler, serve a controllare la qualit degli pneumatici, dei cibi e di numerosi altri prodotti.
La riuscita della suo impiego in campo artistico testimonia l'eccellenza raggiunta dai nostri scienziati nelle ricerca applicata ai beni culturali e rappresenta uno stimolo a sostenere maggiormente questa nicchia tecnologica, nella quale l'Italia pu e deve primeggiare.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news