LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VITERBO-''Palazzo Spreca, affreschi nascosti alla Soprintendenza''
b. b.
www.viterbonews24.it, 08/07/2016

Una sala tenuta sotto chiave durante il sopralluogo dei funzionari statali. Al suo interno, 14 preziosissimi affreschi di fine quattrocento rappresentanti le virt profane. Ma questo, la Soprintendenza ai beni culturali non lo sa, perch in quella stanza nessuno lha mai fatta entrare. E quindi, la redazione di un documento in cui si attesta che limmobile "non deve essere gravato da vincoli di interesse storico e artistico".

Ha inizio cos, per laccusa, la triste rovina di Palazzo Spreca e degli affreschi contenuti al suo interno: un immobile dallindiscusso valore artistico, ora irrimediabilmente deturpato. Perch, quelle pitture che prima ornavano la principale sala del palazzo, sono state staccate e vendute. Cos come ledicola lavabo che riportava lo stemma dellantica casata Spreca.

Alla sbarra, con laccusa di danneggiamento, ricettazione e violazione delle norme sul patrimonio artistico, il proprietario delledificio di Santa Maria Egiziaca, Egidio Calistroni, e lantiquario umbro presso il quale sono stati ritrovati gli affreschi, Emo Antinori.

La vicenda ha inizio nel 2012, quando un esperto di storia dellarte nota in esposizione alla Biennale di Roma alcune delle virt profane dipinte nel Quattrocento e che sapeva essere a Viterbo. Immediata la segnalazione alla polizia e lavvio delle indagini.

"Siamo andati a fare un sopralluogo dichiara in aula il funzionario di polizia giudiziaria Felice Orlandini, uno dei 29 testimoni dellaccusa abbiamo ritrovato la sala in cui gli affreschi avrebbero dovuto essere, grazie ad un documento del 1912 in cui ogni ambiente del palazzo veniva descritto minuziosamente. La stanza era chiusa a chiave e il proprietario non voleva farci entrare. Abbiamo dovuto fare pressione".

Poi la scoperta. Allinterno ponteggi e calcinacci. Pareti da cui erano stati staccati pezzi di intonaco. Presumibilmente quello affrescato e rivenduto allantiquario di Spoleto.

In aula sono scintille tra accusa e difesa: da un lato, il procuratore capo Auriemma si oppone ad ogni domanda della controparte. Dallaltro, gli avvocati degli imputati puntano i piedi: il documento della Soprintendenza c. Se il palazzo non ha alcun interesse artistico, il proprietario avrebbe potuto farne quello che voleva.

Entrambi sono pronti a dare battaglia. Prossima udienza a novembre.



news

16-02-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 febbraio 2020

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

Archivio news