LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Milano. Pistoletto e la Mela assediata: Cos la mia opera diventata un simbolo di accoglienza
Pierpaolo Lio
Corriere della Sera - Milano 3/7/2016

In piazza Duca dAosta, di fronte alla Stazione Centrale, spicca lenorme mela bianca, monumentale, con quel pezzo strappato da un morso immaginario ricucito al frutto con filo dacciaio. la Mela reintegrata che Michelangelo Pistoletto ha donato a Milano in occasione di Expo. E che dopo larrivo in piazza Duomo per lapertura della manifestazione universale e il trasloco temporaneo al Parco Sempione, dove stata vandalizzata, da fine marzo ha trovato la sua collocazione definitiva davanti alla stazione ferroviaria. La notte tra gioved e venerd, ai piedi dellopera, sul basamento del monumento alto otto metri e del diametro di sette, per un peso di 11 tonnellate, erano accucciate alcune persone a dormire.

Limmagine resta impressa: lemergenza profughi che riesplode drammaticamente in citt. Michelangelo Pistoletto, che ne pensa?

unimmagine interessante. Ma mi faccia dire prima una cosa.

Prego.

Tutti dicevano che sarebbe stata aggredita, l in Stazione Centrale. Invece, anche in questi giorni, c stato grande rispetto, prima di tutto. E quelle persone, inconsciamente, ne stanno facendo un uso simbolico: cercano e trovano ombra e riparo. Si mettono al sicuro sotto unidea che non so se comprendono. Ma comunque unimmagine simbolica di accoglienza.

Si sposa in qualche modo con il significato originario con cui lei aveva concepito lopera?

La Mela reintegrata rappresenta la scienza, la tecnologia, lavanzamento dellartificio fino ai giorni nostri, ma anche i pericoli di tutto questo. Allo stesso tempo simboleggia il bisogno di una dimensione umana che sia allaltezza della tecnologia di oggigiorno, il bisogno di cercare un equilibrio tra lumano e il tecnologico. Siamo esseri umani che assistono a nuove responsabilit.

E limmagine dei profughi che dormono sotto la sua Mela reintegrata come si lega a questo?

semplicemente una cosa naturale. Vedo persone bisognose in cerca di un appoggio. unimmagine che rappresenta un modo di accogliere queste persone sotto un grande grembo materno. E ne sono molto felice. Non ne sono in alcun modo infastidito. Sarei infastidito da una provocazione, da un atto vandalico contro lopera. Ma questimmagine invece una cosa mi lasci dire molto bella: un simbolo di accoglienza, perch sono persone che vanno accolte.

La collocazione in piazza Duca dAosta la migliore possibile o avrebbe preferito per la sua creazione una casa pi sicura e protetta?

Guardi, sono stato io a volerla proprio alla Stazione Centrale: unopera simbolica che si apre al mondo, come la stazione ferroviaria simbolicamente apre la citt al mondo. Vede, non lho voluta in un parco, o comunque in un luogo dove tutto tranquillo. Ma in un punto cruciale per ogni grande citt del mondo. La Stazione Centrale, come ogni stazione, un luogo di incontro tra mondi diversi, di partenze e di arrivi, un luogo di scambio e di comunicazione. un luogo dincontro che deve superare lo scontro.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news