LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PISTOIA - Solo a fine anno via alle demolizioni allex ospedale del Ceppo
di Valentina Vettori
22 giugno 2016 IL TIRRENO


Pistoia, slittano ancora i termini per linizio dei lavori nella grande area lasciata libera dal trasloco dellospedale al San Jacopo


PISTOIA. Slitta lavvio delle demolizioni nellarea dellex ospedale del Ceppo, che avrebbero dovuto iniziare nei mesi scorsi. A darne conferma lAsl Toscana Centro proprietaria dellintera area che prevede di aggiudicare lassegnazione dei lavori alla ditta incaricata entro la fine dellanno. Interventi che richiederanno 18 mesi, per un costo totale di 5 milioni di euro, finanziati dalla Regione. Al termine, il Ceppo ospiter unarea museale (nella parte vecchia), uffici, abitazioni e verde pubblico (un quartiere ecocompatibile, senza auto in superficie), e ambulatori e uffici Asl nella parte pi nuova.

Le prime demolizioni si legge nella nota dellAsl riguarderanno l'edificio conosciuto come il Piloto, e quello dove si trovano la centrale termica e la cucina dellex ospedale. Poi, partiranno gli interventi di demolizione del blocco operatorio. Demolizioni sottolinea lAsl le cui autorizzazioni sono in via di definizione con il Comune di Pistoia e la Soprintendenza alle belle arti.



Il 2017, dunque, vedr lex ospedale del Ceppo ridotto a un cantiere edile? Proprio in considerazione del conferimento alla citt di Pistoia del titolo di "Capitale italiana della cultura", arriva una novit. Regione, Azienda sanitaria e Comune di Pistoia hanno infatti aggiornato l'accordo di programma, gi siglato nel maggio 2015. Nel nuovo accordo prosegue la nota dellAsl vengono definite forme di realizzazione degli interventi previsti nell'area del Ceppo, in particolare le demolizioni, che assicurino la fruibilit dell'area anche durante i lavori. La sede dell'emodialisi, infatti, rimarr operativa anche durante i lavori del cantiere.

Il nuovo accordo di programma, per, prevede anche nuovi interventi di competenza dell'Azienda sanitaria. Come il completamento dell'allestimento del Museo della Sanit pistoiese - Ferri per curare, il completamento del restauro del giardino di Villa Puccini a Scornio e un primo lotto della ristrutturazione del padiglione ex degenze allinterno dellarea del Ceppo, dove sar realizzata la Casa della Salute di Pistoia. Il polo socio-sanitario che ospiter servizi e ambulatori medici e pediatrici, un reparto di cure intermedie per i pazienti con instabilit clinica, i servizi di salute mentale infanzia e adolescenza, quelli infermieristici e del Sert, tutte le attivit che vengono svolte dal Centro Donna. Lingresso della Casa della Salute sar dalla vecchia portineria dellospedale, su viale Matteotti.

LAsl 3 ha, inoltre, gi predisposto il progetto esecutivo per la riqualificazione edilizia di tre palazzine - tra cui anche il Sert - che si affacciano su via degli Armeni, per un costo di 820.000 euro. Con questo ulteriore intervento sar assicurato un maggior decoro dell'area.

Con lo slittamento dei lavori da parte dell'azienda sanitaria, rimangono per procrastinate anche le opere di urbanizzazione a carico del Comune di Pistoia. A Palazzo di Giano passer gratuitamente la gestione della parte monumentale dell'edificio con affaccio su piazza Giovanni XXIII, dove verr realizzata anche la Casa della Citt, e il padiglione Cassa di Risparmio. Edificio, questultimo, dove potrebbe trasferirsi il tribunale di Pistoia e tutti gli uffici giudiziari, nel caso in cui arrivi il nulla osta da parte del Ministero della Giustizia - la risposta attesa proprio in questi giorni - oppure il liceo artistico Petrocchi e gli uffici comunali.

Nell'area esterna dellex ospedale del Ceppo il Comune provveder poi a realizzare piazze e strade pedonalizzate, per una grande area a verde aperta alla fruizione di tutti i cittadini, e che collegher l'area del Ceppo con il Giardino Volante, quello del Carbonile e piazza del Carmine.



news

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

16-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 agosto 2019

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news