LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

L'Unesco decide la missione, in autunno arrivano gli ispettori
Angelo Carotenuto
La Repubblica - cronaca Napoli 9/7/2005

L'Unesco arriva a novembre. Sar la prima visita formale dopo il disagio e la preoccupazione ammessi dal presidente della commissione italiana, Giovanni Puglisi, sullo stato del centro antico di Napoli, da dieci anni nella lista del patrimonio mondiale dell'umanit. Una visita lungo quelle strade sempre pi spesso citate in relazioni e denunce spedite all'United Nations Educational Scientific and Cultural Organization, ora curiosa di verificare le condizioni di un'area sempre pi spesso descritta come abbandonata al degrado.
La delegazione Unesco sar guidata dal professor Francesco Bandarin, direttore del World Heritage Centre, il centro del patrimonio mondiale, e durer non meno di 4 giorni. La sorpresa che alla missione piena d'ansia per i Decumani, l'Unesco abbiner un incuriosito esame dell'edilizia cittadina del Novecento, con un'attenzione particolare alla rivoluzione urbanistica operata dal regime fascista negli anni Trenta. Il grande rilancio che vive la Mostra d'Oltremare motivo di forte interesse da parte dell' organizzazione, tanto da cominciare a considerare seriamente l'ipotesi d'inserimento del complesso di Fuorigrotta nella Modern Heritage List, l'elenco dei beni culturali contemporanei da tutelare. Un elenco in cui l'Italia non ancora presente.
Una speranza sullo sfondo, una preoccupazione in primo piano. A dispetto e in dispregio del prestigioso riconoscimento, l'area protetta ogni giorno sottoposta a un progressivo e accelerato degrado, scrive l'Istituto italiano degli studi filosofici in un appello per il rilancio degli interventi di restauro nel centro storico. La proposta: una fiscalit di vantaggio per le imprese chiamate ad operare nella zona, con detrazione Irpef del 70 per cento, Iva al minimo e riduzione dell'Ici. La richiesta al governo e al Parlamento porta gi oltre 50 firme di esponenti del mondo della cultura, tra cui Alda Croce, Gerardo Marotta, Francesco Rosi e Francesco Paolo Casavola. Secondo le scadenze note al ministero, entro il 2006 sono previsti interventi alle chiese di Sant'Anna a Capuana, San Pietro a Maiella, San Giorgio dei Genovesi, Santa Maria della Sanit, Santa Caterina a Formiello, San Lorenzo, i Santi Apostoli e palazzo Diomede. Entro il 2008 c' l'impegno a operare sul complesso dei Santi Severino e Sossio, San Gregorio Armeno e San Domenico Maggiore. Gli stanziamenti sono finiti, il patrimonio in grande degrado, l'allarme lanciato alla Camera dall'onorevole D'Antoni.
Senza essere giunti all' apertura di un "caso Napoli", un processo d'attenzione certamente in atto. Dice Giuseppe Tortora, presidente della circoscrizione San Lorenzo Vicaria: Occorre un controllo quotidiano per non vanificare glisforzi del '95. L'amministrazione deve saper garantire cose semplici tutti i giorni. Igiene, manutenzione, vigili urbani. Non esiste al mondo un centro antico cos densamente abitato. Bisogner coniugare le esigenze dei cittadini con quelle della citt. Vivo una profonda delusione per la mancanza di controlli alla zona di traffico limitata dei Decumani, specialmente ai varchi di Anticaglia e porta San Gennaro. Entro fine luglio previsto che parta la gara per l'imponente ristrutturazione di via Tribunali (4 milioni di euro) : grandi sono le ambizioni pure sull'area di porta Capuana. Bisogna riallacciare i discorsi lasciati in sospeso negli anni di Bassolino sindaco, il monito del professore Francesco Lucarelli, docente di diritto privato all'Universit di Napoli, consulente Unesco per l'Africa e per l'America latina. Fu lui nel '95 a curare la pratica per l'inserimento nella lista del patrimonio mondiale dell'umanit del centro storico. Dieci anni dopo, l'Unesco attende dal Comune una relazione dettagliata e prepara una missione.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news