LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Le navi romane di Pisa rivelano gli tsunami di venti secoli fa
(m.a.)
La Repubblica ed. Firenze, 3 luglio 2005

Il ministro Buttiglione alla presentazione dello studio di fattibilit del nuovo museo archeologico

PRIMA visita ufficiale del ministro per i B eni e le attivit culturali Rocco Buttiglione in Toscana.
Arriva a Pisa domani 4 1uglio insieme al ministro per le Infrastrutture e i trasporti Pietro Lunardi, per partecipare al convegno Verso il Museo delle navi, organizzato dal ministero con il Comune, la Provincia e la Fondazione Cassa di Risparmio di Pisa. L'occasione la presentazione dello studio di fattibilit del nuovo museo archeologico, che dovr accogliere nei locali degli Arsenali medicei i numerosi relitti e reperti delle navi romane rinvenute dal 1998 durante i lavori del cantiere delle Ferrovie a Pisa San Rossore. Secondo gli impegni gi presi dal precedente ministro Giuliano Urbani, il nuovo Museo dovrebbe essere inaugurato nel 2009 e dovr essere una struttura altamente tecnologica su circa 6 mila metri quadrati, per un investimento di almeno 20 milioni di euro da parte del ministero, degli enti pubblici e della Fondazione Cassa di Risparmio.
Ebbene il ministro Rocco Buttiglione arriva a rinnovare l'impegno e a formalizzare la creazione di una fondazione a cui affidare la gestione del museo. Titolo del suo intervento: La musealizzazione delle Navi di Pisa: un progetto pilota per la valorizzazione del patrimonio culturale. All'incontro saranno presenti oltre al sindaco Paolo Fontanelli, anche i soprintendenti toscani, oltre al direttore della Scuola normale Salvatore Settis, coordinatore del progetto di fattibilit del museo realizzato dal centro Ask della Bocconi di Milano in sinergia con la Normale. Toccher a Stefano Baia Curioni, direttore del centro Ask illustrare con Settis tutta l'operazione museale. Il piano tocca anche i temi dei costi, ipotesi digestione e interlocutori finanziari, le risorse dovrebbero arrivare dal ministero, dagli enti locali e dalla comunit pisana. Nel 2009 si ipotizza l'apertura di un parte del museo che entrer a regime in seguito e dovr calamitare un flusso annuale di lOOmila visitatori, rendendo necessari quindi interventi infrastrutturali adeguati e collegamenti tra i percorsi d'arte in citt spiega Baia Curioni. Gli straordinari resti delle navi intanto toccano i 30 esemplari identificati, di cui 11 integri all'80 per cento. Gli scavi e gli studi continuano da andare avanti con restituzione di reperti interessantissimi spiega il direttore del cantiere Andrea Camilli. Pezzi integri rarissimi: rarissimo vasellame in legno, un grembiule di cuoio, sandali infradito romani prefetti, anafore vinarie con ancora il contenuto intatto. Che non vino, ma fichi e frutta secca prosegue CamilliE questo ci costringer a rivederlo sguardo sull'economia e i traffici commerciali. Altra novit, l'identificazione del motivo per cui le navi sono state rinvenute tutte nella stessa zona. Si pensava che ci fosse un porto. Invece gli studiosi hanno appurato che non c'era, ma si trattava di un'ansa fluviale nella quale confluiva un canale centuriale. Nel I secolo a. C. quando inizi la colonizzazione romana, furono fatti ingenti disboscamenti e provocati gravi dissesti idrogeologici. Tant' che le piene dell'Arno sbattendo con alte mare provocavano periodiche catastrofi, delle specie di tsunami, che travolgevano navi con i loro carichi e le case. Siamo riusciti ad identificare almeno 7 alluvioni verificatesi ogni 50 anni precisa il direttore degli scavi Camilli.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news