LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Milano. Musei chiusi, la rabbia dei turisti
Paola DAmico
Corriere della Sera - Milano 8/4/2016

Brera e Cenacolo con le porte sbarrate per sciopero. Ma i dipendenti andavano precettati

Porte chiuse a Brera e al Cenacolo, cos a Palazzo Ducale a Mantova. Delusione e proteste ieri, fuori dalla Chiesa di Santa Maria alle Grazie. Un cartello promette il rimborso a chi aveva prenotato la visita allUltima Cena da mesi. Dal 23 febbraio era attesa lapertura di un tavolo di trattativa con i direttori-manager del Polo Museale e di Brera, che arrivata ma troppo tardi perch si trovasse una soluzione.

Il Cenacolo chiuso. Come la Pinacoteca di Brera e gli altri musei, le Grotte di Catullo di Sirmione, Palazzo Ducale di Mantova. Un cartello affisso allingresso spiega che i biglietti saranno rimborsati. Nessun preavviso neppure alle guide turistiche. Turisti stranieri che restano senza parole. La visita al Cenacolo vinciano era il cuore della loro tappa milanese. Molti italiani commentano che vergogna. A rendere unico il Cenacolo anche il fatto che la lista dattesa per accedervi impressionante. Dopo lultimo restauro conservativo dellopera, si sono rese necessarie misure di sicurezza che impongono lingresso di massimo 30 persone per volta, le quali possono sostare 15 minuti nel refettorio della chiesa quattrocentesca di Santa Maria delle Grazie, che ospita lUltima Cena, il capolavoro di Leonardo. Un mese fa le prenotazioni per gli utenti privati (non per le agenzie) erano state bloccate, senza spiegazioni. Poi, nei giorni scorsi,la notizia che da maggio lingresso raddoppier (10 euro pi 2 di prenotazione).

Lo sciopero del personale dei poli museali, come dei lavoratori del pubblico impiego, era stato abbondantemente annunciato. Dal 23 febbraio, data dellaccordo stipulato dallAran (lagenzia negoziale della Pubblica Amministrazione) con le organizzazioni sindacali nazionali, i direttori/manager avrebbero dovuto incontrare i sindacati locali per stabilire le modalit previste dalla nuova legge che garantisce lapertura minima dei musei. Il direttore di Brera, Bradbourne, allestero. Mentre il tavolo del Polo Museale, di cui il Cenacolo fa parte, stato convocato solo mercoled sera, a ridosso della giornata di sciopero, e dietro la pressante richiesta degli stessi sindacati.

Ce chi ipotizza che il ritardo del tavolo di trattativa sia strumentale a una forzatura. A fine gennaio, durante unassemblea, a staccare i biglietti era stato il neodirettore del Polo Museale Stefano LOccaso. Allora era parsa una scelta forse inevitabile per garantire laccesso a chi sera prenotato molto tempo addietro. Maria Teresa Caracciolo, della Fp Cgil Mibact Lombardia, spiega: Proprio tenendo conto della necessit di prenotare le visite al Cenacolo spiega ci siamo fatti carico di sollecitare la convocazione di un incontro, che arrivata a meno di dodici ore dallinizio dellagitazione. Alle 18 di mercoled ci siamo seduti al tavolo a Palazzo Litta e lamministrazione non ha presentato alcun piano valutabile in termini di numeri di personale da utilizzare, spazi espositivi da garantire, organizzazione dei turni. Il direttore dice di aver proposto un orario ridotto, dalle 13.30 alle 19, ma non stato accolto. La nuova legge prevede che rimangano aperti il 50% degli spazi museali o per la met dellorario. Non venuto allincontro, ha mandato un suo funzionario, da poco in servizio a Milano precisa Misia Fasano, Uilpa Beni Attivit Culturali Lombardia . Noi avevamo tutto linteresse a fare un accordo. Se non c, in sede locale, lamministrazione riacquista la sua autonomia gestionale. Poteva precettare. E non si capisce perch non labbia fatto. Convocarci alle 18 sapendo che alle 19.30 Palazzo Litta chiude e scattano gli allarmi significa aver sottovaluto la situazione.

Quanto allo sciopero, la Lombardia stata la prima a partire tra le regioni. Dal 2008 i contratti del pubblico impiego sono fermi. E a dire che la situazione illegittima stata anche una sentenza della Corte europea. I timori ora sono che anche il 2016 passi senza un avvio della contrattazione .



news

16-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 giugno 2019

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

Archivio news