LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ORVIETO-Sostegno per il Fanum, nasce l'Associazione Campo della Fiera. E a luglio si torna a scavare
Davide Pompei
http://www.orvietonews.it, 08/04/2016

Sulle tracce del passato per dare futuro a un presente, scandito da indagini e ricerche in un luogo, "Celeste" e cos carico di storia come Campo della Fiera. L'attivit che interessa e muove intorno all'area archeologica ai piedi della Rupe, in cui stato individuato il santuario federale degli Etruschi conosciuto presso i Romani con il nome di Fanum Voltumnae, necessita di partecipazione e ulteriore sostegno cittadino.

anche per questo che si formalmente costituita l'Associazione Campo della Fiera, con lo scopo di operare attivamente nel settore della tutela, valorizzazione e promozione dei beni culturali. In particolare, la onlus si propone di collaborare nelle ricerche archeologiche del sito di Orvieto, dove in estate si torner a scavare. Proprio in questi giorni, si sono aperte le iscrizioni alla 17esima campagna di scavo finanziata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto e condotta su concessione ministeriale dall'Universit degli Studi Perugia.

Sotto la direzione della professoressa Simonetta Stopponi, ordinario di Etruscologia e Antichit Italiche arrivata anche di fronte alle telecamere della trasmissione di Raiuno "Affari Tuoi" per incentivare la prosecuzione degli scavi, la messa in luce di nuovi reperti e interventi di restauro che renderanno fruibile l'area prender il via luned 4 luglio e per due mesi, fino a sabato 27 agosto, impegner, scaglionati in due turni di lavoro, studenti italiani e stranieri su una superficie di oltre cinque ettari.

"Gli straordinari monumenti e i preziosi manufatti finora portati alla luce alcuni dei quali esposti presso il Museo Archeologico Nazionale di Orvieto spiegano gli archeologi che ne fanno parte rendono larea una delle maggiori eccellenze di tutto il territorio nazionale. Sar, dunque, necessario, nellimmediato futuro, un impegno collettivo per provvedere al restauro delle strutture e rendere accessibile ai visitatori quello che fu il centro politico e sacrale della civilt etrusca".

L'invito a crederci, sempre aperto a istituzioni e privati, esteso ora a tutti i cittadini che hanno a cuore le sorti dell'area archeologica e che da oggi potranno contribuire a questo ambizioso progetto, destinando il 5 per Mille all'Associazione Campo della Fiera Onlus. "L'adesione sottolineano i membri non costa nulla dal momento che il 5 per Mille una parte dei contributi che ciascun cittadino deve allo Stato e che lo Stato ha stabilito di destinare ad enti e associazioni che si distinguono per la loro attivit nei confronti della cultura e del sociale".

sufficiente apporre la propria firma e scrivere il codice fiscale 90017930554 nellapposito spazio della dichiarazione dei redditi dedicato al finanziamento delle attivit di tutela, promozione e valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici. Per maggiori informazioni possibile consultare il sito www.campodellafiera.it.



news

25-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news