LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MILANO-La vetrina di Restituzioni
Ada Masoero
www.ilgiornaledellarte.com, 01/04/2016

Nelle Gallerie dItalia-Piazza Scala fino a luglio

Dal primo aprile al 17 luglio le Gallerie dItalia-Piazza Scala espongono le 145 opere darte (articolate in 54 nuclei) risanate grazie alla XVII edizione di Restituzioni pronte a tornare, secondo la filosofia di questo benemerito progetto promosso dal Gruppo Intesa Sanpaolo, alle loro sedi di appartenenza (cfr. lo scorso numero p. 27, n. 331, mag. 13, p. 24 e n. 330, apr. 13, p. 30). Novit di questa edizione, la cui curatela scientifica affidata a Carlo Bertelli e Giorgio Bonsanti, la presenza (anche) di altri Paesi, sede di banche estere del Gruppo: per lesordio stata scelta la Repubblica Slovacca, da cui giungono tre rilievi lignei barocchi, 1744-51, dal Monte Calvario di Bansk tiavnica. Dal 1989, quando Restituzioni fu avviato, sono oltre 200 i siti archeologici, le chiese e i musei che ne hanno beneficiato, e innumerevoli sono i materiali su cui sono intervenuti i restauratori (un centinaio i laboratori coinvolti), fino a realizzare una vera antologia dellarte del restauro. Tutti gli interventi, documentati in mostra da brevi filmati, sono disponibili sul sito www.restituzioni.com, che ospita anche le schede di restauro.

Unesperienza inedita per il pubblico la possibilit di visitare, nei giorni della mostra, anche lOfficina di Restituzioni, il cantiere di restauro allestito nella sede espositiva dellaffresco ottoniano di San Pietro allOlmo a Cornaredo (Mi): 10mila frammenti trovati nel sottosuolo della chiesa, che si stanno ricomponendo come in un gigantesco puzzle. Tra le opere restaurate, tutte richieste dagli organi di tutela, figurano opere minori e capolavori, come il Cavaliere di Marafioti del Museo Nazionale di Reggio Calabria, grande statua fittile del V secolo a.C., o la Croce di Chiaravalle, prezioso manufatto di oreficeria veneziana del XIII secolo in diaspro rosso, filigrana, cristallo di rocca e gemme, con preziose figure dargento a tutto tondo, forse lasciato allAbbazia di Chiaravalle da Ottone Visconti che vi mor nel 1295. Fra i dipinti emozionano per la limpidezza e la luminosit ritrovate il San Pietro e il San Giovanni Battista, di Francesco del Cossa della Pinacoteca di Brera, ma anche lAdorazione del Bambino, opera (da Loreto) dellultimo Lorenzo Lotto cui il restauro ha restituito lautografia lungamente discussa, e la Crocifissione tra la Vergine e san Girolamo, pala daltare del Perugino (Firenze, Cenacolo di Fuligno). Dalla Galleria Palatina di Palazzo Pitti giungono il Ritratto di Cavaliere di Malta, 1608, di Caravaggio, e il Cristo risorto di Rubens, appartenuto al Gran Principe Ferdinando de Medici. Fino ad arrivare al Carr metafisico Madre e figlio, 1917, della Pinacoteca di Brera, su cui lartista intervenne pi volte e che oggi, com provato dal restauro, conosciamo in una versione diversa dalla primitiva.



news

23-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 23 giugno 2019

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

Archivio news