LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Lo Stato svende gli immobili, i media chiudono gli occhi. Intervista a Mario Pirani
Fabio Amato
L'Unit 3/7/2005

MARIO PIRANI Leditorialista de la Repubblica: Un altro segnale che lillegalit non scandalizza pi. E che linformazione ferma al politichese

Resta solo da chiedersi perch di una simile indecenza si sia parlato cos poco. Sono le parole con cui Mario Pirani, editorialista di Repubblica, commentava le prime indiscrezioni sulla grande svendita degli immobili degli enti previdenziali. Era il 18 aprile, e ad oggi molto si conosce dello scandalo degli immobili di Inps, Inail e Inpdap. Ciononostante, di fronte allevidenza e alla gravit
delloperazione i media sembrano non trovare alcun motivo di interesse. Ripartiamo dalla fine del suo pezzo. Che risposta si dato al mancato interesse
di fronte ad una questione cos importante?
Credo che ci sia stato un intreccio di vari interessi a pi livelli. Ci sono questi personaggi,
nuovi palazzinari che stanno scalando la finanza, che hanno partecipazioni dappertutto, e sono stati bene attenti a muoversi, senza fare trapelare niente fino a cose fatte.
E poi c la politica che si guardata dallesporsi
troppo.
Perch?
Da un lato perch anche la sinistra quando era al governo aveva incrociato questi esperimenti di finanza creativa. Dallaltra c un centrodestra che dalle cartolarizzazioni in poi ha fatto di questa pratica un sistema, fino ad arrivare a tappare i buchi del bilancio svendendosi i beni dei contribuenti.
Una questione che tira in ballo tutti?
Sono veramente pochi i personaggi che hanno cercato di opporsi a questo nuovo stile imperante. Tra questi Vincenzo Visco che ha presentato chiss quante interpellanze parlamentari senza risposta.
Come possibile che tutto questo sia rimasto sotterrato al punto da non percepirne la gravit?
C uninvoluzione complessiva: informazione e politica non riescono ad abbandonare gli interessi politichesi per dedicarsi agli aspetti sostanziali. Del resto esemplificativo il fatto stesso che questo governo abbia svenduto immobili, che erano stati costruiti con i soldi dei contribuenti, per turare i buchi. Hanno anche fatto una leggina apposita perch il provvedimento passasse.
Guardiamo la questione ad un livello pi ampio: non si pucerto dire che gli italiani siano colpiti dallo scandalo immobili. Ai tempi di Tangentopoli ci
furono le monetine contro Craxi, adesso neanche un sobbalzo...
Vero. La questione dellillegalit, o anche semplicemente della moralit diventata completamente inavvertita. Non la si percepisce neanche pi come una mascalzonata di cui celare le tracce. Pensiamo alla battaglia per rendere trasparenti le nomine sanitarie. Ai tempi di Tangentopoli si fece. Adesso se ci provi ti accorgi che tutto ti rimbalza addosso. Oppure pensiamo alle amministrazioni locali, dove la politica diventa una aggregazione di interessi in cui ogni apparato fa i propri, ben remunerati. Il valore determinato
dalla posizione che acquisisci.
Massimo Fini ha detto che alcune citt sono completamente fuori dalla legalit e che sarebbe saggio bombardarle. Solo una provocazione, o crede anche lei che questa immoralit investa il Paese nel suo tessuto?
Certe affermazioni sono mascalzonate. No, io non credo che si possa parlare di immoralit del tessuto sociale. Piuttosto penso che ci sia una classe dirigente di basso grado culturale, ad ogni livello. Non nemmeno pi questione di corruzione, ma di una decadenza socio-culturale che va dai vertici fino agli esponenti locali.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news