LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Custodi senza straordinario, siti e musei siciliani chiusi nei festivi
di ANTONIO FRASCHILLA
15 marzo 2016 LA REPUBBLICA



Una circolare della Regione invita i dirigenti dei siti a non utilizzare il personale della Sas nei giorni festivi per mancanza di fondi. L'assessore Vermiglio assicura: "A Pasqua aperti, per il futuro mi appello al senso di responsabilit di tutti"

Ci risiamo. Puntuale come ogni marzo arriva il rischio caos nei musei e nelle aree archeologiche della Sicilia. Questa volta, oltre ai pensionamenti dei custodi regionali si aggiunge una circolare della Regione che invita i responsabili dei siti a non utilizzare il personale ausiliario della Sas la domenica e nei festivi. Ancora non chiaro dove si creeranno i maggiori disagi, ma tutti i siti sono a rischio considerando che il personale Sas fondamentale per garantire la normale turnazione.

La Uil lancia l'allarme: "In Sicilia da domenica prossima tutti i musei e i parchi archeologici resteranno chiusi - dice Gianni Borrelli, della segreteria regioanle Uil - quindi niente visite per la domenica delle Palme, Pasqua e Pasquetta. Colpa dei tagli applicati nella manovra economica che ha penalizzato la Sas, societ partecipata che conta 420 lavoratori, addetti alla custodia e alla fruizione dei beni culturali dell'Isola. Una circolare regionale impone a tutti i siti museali di sospendere le turnazioni e l'utilizzo del personale Sas nei giorni festivi. Ci significa che cittadini e turisti dovranno rinunciare a gite e visite. Un danno economico e d'immagine per l'Isola che si ripete ogni anno. Per evitarlo basterebbero circa 800.000 euro".

"Ma restano sul tavolo le proposte di una migliore articolazione dei turni - aggiunge ancora la Uil - e la trasformazione dei circa 250 lavoratori da part-time a full-time. E infine l'impiego dei lavoratori ex Asu, gi pagati ogni mese dalla Regione. Sino ad oggi, infatti, sono stati solo 300 quelli utilizzati a fronte di un migliaio in attesa di chiamata. Al governo Crocetta chiediamo di impiegare, nella prossima variazione di bilancio, le poche risorse rimaste per promuovere la cultura e il turismo, unici settori che potrebbero risollevare questa Isola dalla crisi. E poi c' l'invito a utilizzare le norme previste dalla Legge Ronchey che prevedono sponsorizzazioni e marketing".

L'assessore Carlo Vermilgio getta acqua sul fuoco: "Domattina incontrer il presidente della Sas e marted prossimo i sindacati. Ma di una cosa sono certo: a Pasqua i nostri siti della cultura resteranno aperti. Nell'imminenza - dice - della trattazione del bilancio avevamo gi evidenziato all'Economia l'insufficienza delle risorse per potere pagare la turnazione del personale di custodia della societ Sas e la conseguente necessit di provvedere ad operare le opportune modifiche. Reiterer tale richiesta alla prima riunione utile della Giunta di Governo. Occorrer un impegno concreto per evitare che il problema si riproponga e nel frattempo richieder a tutti i protagonisti della vicenda un atto di responsabilit. Chiudere a Pasqua i nostri musei sarebbe stato un fallimento per tutti". L'assessore Vermiglio sottolinea che occorre una svolta nella riorganizzazione del personale "che, in parte, potrebbe essere agevolata dalla riorganizzazione del dipartimento beni culturali in conformit alla legge regionale del 15 gi elaborata e da me trasmessa alla giunta di governo. La nuova
governance dei beni culturali, prevedendo l'istituzione dei poli museali, consentir al dirigente responsabile di ottimizzare al massimo le risorse umane disponibili. Chiarisco: se oggi ogni sito si organizza con il personale a disposizione, una volta approvata la riforma, cinque-sei siti verranno accorpati in un unico polo museale e il dirigente potr ottimizzare al meglio il personale. Faremo in modo che non ci siano siti con esuberi e siti con carenze".



news

17-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news