LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Piazze storiche, niente competenze accentrate
Ester Palma
Corriere della Sera - cronaca Roma 30/6/2005

S, no, forse. Sono contrastanti, e in qualche caso accese, le reazioni all'intervento di Monica Cirinn, vicepresidente del Consiglio comunale, che sul Corriere di ieri ha proposto, come antidoto al degrado delle piazze pi celebri di Roma, una task force che si occupi di pulizie, ambulanti e vigilanza.
Sono sbalordito, la Cirinn parla di "tolleranza" del Municipio - esordisce Giuseppe Lobefaro, appunto presidente del I Municipio -. E un proclama assurdo, altro che accentrazione di competenze, semmai vero il contrario: meglio dare pi poteri e mezzi a chi il territorio lo conosce perch ci vive ogni giorno. Da anni Lobefaro lamenta proprio una carenza di personale e di mezzi per combattere degrado e abusivismo: Proprio qualche giorno fa avevo avvisato Veltroni che la situazione in piazza Navona stava degenerando. Ma ormai neanche il prefetto Serra mi invita pi alle riunioni sull'ordine pubblico. Ho dovuto sapere dai vigili che proprio piazza Navona sarebbe stata affidata alla sorveglianza della polizia, mentre altre piazze sarebbero toccate a carabinieri e finanzieri.
Ma la presenza delle forze dell'ordine deve essere, per Lobefaro, capillare: Fare i blitz ogni tanto contro il singolo pakistano che vende le bolle di sapone o il cinese che scrive sulla scatola di cartone, serve solo a gettare fumo negli occhi dell'opinione pubblica, magari subito dopo che l'ennesima denuncia sui giornali. Altro sarebbe scoprire e bloccare chi rifornisce gli ambulanti e tiene le fila del giro. Impossibile? Non credo, basterebbe pedinare i venditori. Se non si riesce a fare neanche questo, allora inutile lamentarsi del resto. Il presidente cita un esempio: S, gli invalidi, pi o meno veri, di corso Vittorio. Le forze dell'ordine sanno benissimo chi li porta sul posto ogni mattina e li rileva la sera. Ma non intervengono. Perch?. Un Lobefaro sfiduciato, insomma, ma non rassegnato: Quello mai, significherebbe gettare la spugna - conferma -. Per dispiace stare in trincea, aspettare aiuti che non arrivano e sentirti anche accusare di inefficienza.
Vittorio Emiliani, presidente del Comitato per la Bellezza, parla invece di volont politica: Se c', il centro pu salvarsi. Ma se invece prevale la logica del divertimentificio, della citt palcoscenico, allora non c' niente da fare. Non questione di task force o municipi. E se la prende con la mancanza di sorveglianza: Ogni sera dalle 8 in poi, il centro abbandonato a se stesso, chiunque pu fare quello che vuole. Un esempio? L'altra sera ero in piazza delle Coppelle, un piccolo capolavoro a cielo aperto, ora ridotto a oscena mangiatoia pubblica: i tavolini erano ovunque, le auto in sosta pure, non c'era spazio neanche per passare a piedi, non parliamo di un eventuale mezzo di soccorso. Per Emiliani serve una riflessione su cosa si vuole fare della citt, su cui si montata una macchina di consumi turistici enorme, che Roma forse non in grado di reggere.
E d'accordo con la proposta della Cirinn Viviana Piccirilli Di Capua, presidente dell'Associazione abitanti per la tutela del centro storico: Ai tempi di Rutelli avevamo ottenuto il Pics, il pronto intervento centro, che funzionava bene, perch i tempi di intervento erano ridotti. Si potrebbe pensare ad una cosa simile. Comunque, aldil delle beghe politiche, secondo la Piccirilli, il problema stato centrato: E se c' un organismo in pi ad occuparsi del centro, tanto meglio, no?. Favorevole, ma solo in parte anche Guido Campopiano, presidente regionale dell'associazione dei ristoratori della Confesercenti: Le risposte sul centro devono venite da chi ci vive e ci lavora. Per questo sto organizzando un tavolo comune fra imprenditori e residenti per preparare delle proposte da presentare al Comune. Sperando di essere ascoltati.



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news