LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Abruzzo. Siti archeologici in mano ai vandali. Senza progetti i cantieri sono inutili
la Cronaca d'Abruzzo 30/6/2005

L'ultima segnalazione arriva da Trasacco, dove alcuni vandali hanno prodotto seri danni al cantiere dello scavo archeologico della Grotta Continenza, in cui da anni opera anche l'Universit di Pisa. La grotta, ricordiamolo, considerata di grande interesse archeologico perch vi sono tracce che vanno dall'et romana a quella del bronzo e arrivano persino al neolitico. Ci sono poi resti di un complesso a cremazione rarissimo, se non unico in Europa. Ma tutto questo evidentemente interessa poco i vandali di Trasacco, come non raccoglie alcun interesse tra quelli che hanno agito a Chieti nei Tempietti romani da poco restaurati. A proposito di quest'ultima situazione, sulla quale pi volte siamo intervenuti, denunciando il colpevole degrado della struttura, ci fa piacere constatare che da qualche giorno non siamo pi soli, perch altri giornali e mezzi di informazione televisiva finalmente si sono interessati del brutto caso. La speranza che qualcosa ora accada. Resta per il problema dei tanti siti archeologici esistenti in Abruzzo che rischiano di essere abbandonati a se stessi, una volta completati gli scavi e gli interventi, oppure per mancanza di ulteriori fondi, subendo poi danneggiamenti, furti e vandalismi, come quelli di cui abbiamo appena parlato. Un problema che si risolve soto imponendo, ogni volta che si apre un cantiere, di non procedere fino a che non ci sono i fondi disponibili, senza alcuna certezza dell'esito finale dell'impresa, e di andare avanti solo con progetti completi, che prevedano anche il momento in cui quel che venuto alla luce viene messo a disposizione della comunit. Bisogna pensare non solo a scoprire, ma anche a utilizzare, anche per turismo culturale, il bene archeologico. Bisogna cercare la collaborazione delle istituzioni locali e magari anche dei privati. Solo cos non si verificheranno pi clamorosi casi di sprechi, come quello che ha interessato la Grotta del Colledi Rapino, un sito preistorico sul quale si intervenuti spendendo oltre mezzo miliardodi vecchie lire per creare percorsi e valorizzare con luci e servizi la grotta. A distanza di anni la grotta irraggiungibili, perch i sentieri sono stati coperti dalla vegetazione e la zona stata devastata da vandali e ladri. Oggi non ci sono pi luci ed sparito anche il gruppo elettrogeno. Un caso purtroppo non isolato, che d forza all'argomento che abbiamo trattato. Senza un progetto completo meglio non aprirli nemmeno i cantieri archeologici.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news