LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Quando l'imperatore Augusto vi celebrava le battaglie navali
M. Gia.
il Giornale - cronaca Roma 30/6/2005

C'era una volta la battaglia navale. Proprio cos. Dove oggi sorge piazza San Cosimato, ai tempi di Roma caput mundi, Augusto svolgeva la battaglia navale. cosa risaputa, infatti, che la citt costruita su sette livelli- Non dovrebbe stupire quindi che ai tempi dell'imperatore Augusto la piazza fosse al livello del mare. Oggi vi sorge la chiesa di San Cosimato, importante complesso quattrocentesco, che purtroppo di difficile agibilit a causa del suo essere parte del complesso ospedaliero Nuovo Regina Margherita. Molti degli abitanti della zona, infatti, ma anche esperti considerano questo essere parte fonte del forte degrado di molte delle strutture.
Sul luogo sorse nel X secolo un monastero benedettino dedicato ai SS. Cosma e Damiano, da cui, per corruzione, il nome attuale. Il complesso, ricordato anche con il termine in Mica Aurea, nei secoli successivi assurse a grande importanza. Ma il tempo passa anche per i monumenti, per cui diventato fatiscente, nel 1475, papa Sisto IV lo fece ristrutturare e ricostru la chiesa. Dopo il 1870 la struttura, espropriata, divenne sede di un ospizio per anziani e poi, come ricordavamo, dell'ospedale.
Si accede alla chiesa e al monastero dall'omonima piazza, su cui si affaccia il protiro del IX secolo, a un livello pi basso dell'attuale; l'interno della chiesa, a una navata rettangolare, stato completamente restaurato nel 1871 e conserva ben poco degli arredi originari, oltre all'affresco del presbiterio raffigurante la Madonna col Bambino tra S. Francesco e S. Chiara, opera del Pastura (XV secolo).
A destra della chiesa, il primo chiostro, risalente al 1240, sopra il quale si trova un secondo piano ad arcate tamponate, dell'epoca di Sisto IV, su cui si apre, a sua volta, la quattrocentesca sala capitolare e si affaccia il campaniletto di stile romanico. Adiacente al primo il secondo chiostro, parte della ricostruzione sistina, con un doppio ordine di pilastri; tutto l'insieme risente visibilmente della presenza del complesso ospedaliero, come accennavamo prima. Di fronte alla chiesa, c'era una volta e c' ancora l'irregolare piazza di S. Cosimato, il centro del quartiere trasteverino. Oggi in atto l'attuazione di un progetto di riqualificazione urbana della zona. La piazza ci sar anche dopo. Resta solo da chiedersi come sar.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news