LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

L'odissea e il ritorno della testa di Ade
ALESSANDRA ZINITI
28 gennaio 2016 la Repubblica




Se non fosse stato per due archeologhe siciliane, quella bella testa riccioluta di terracotta acquistata trent'anni fa per ben 530 mila dollari dal collezionista americano Maurice Tempelsman sarebbe rimasta per sempre patrimonio del Paul Getty Museum di Malib. E invece un piccolo ricciolo azzurro recuperato tra i tanti reperti custoditi nei magazzini del museo di Aidone ha incredibilmente riaperto la strada al rientro in Sicilia di un altro dei tesori di Morgantina, una delle pi grandi aree archeologiche della Sicilia depredata dai tombaroli che hanno piazzato i pezzi di maggior pregio, a cominciare dalla Venere, a collezionisti di tutto il mondo. grazie al lavoro di Lucia Ferruzza, archeologa dell'assessorato regionale ai Beni culturali con un incarico al Paul Getty Museum, e di Serena Raffiotta, figlia dell'ex procuratore di Enna Silvio Raffiotta (il primo ad avviare indagini sul business del traffico di reperti razziati a Morgantina), che il museo californiano ha dovuto ammettere che la meravigliosa Testa di Ade proveniva dal sito siciliano. E l'impegno a restituirla, preso a gennaio di tre anni fa, si concretizzato finalmente ieri mattina quando "Barbabl" (come soprannominato il reperto) stato consegnato a Los Angeles a rappresentanti della procura di Enna e del nucleo tutela patrimonio artistico di Palermo alla presenza del console generale d'Italia, Antonio Verde. Una via "diplomatico giudiziaria" al rientro in Sicilia ( previsto per domani) scelta per superare l'impasse del pagamento, da parte del museo di Malib, dei consistenti oneri doganali previsti in casi del genere.

Quando, nel 2005, mentre prepara la sua tesi di specializzazione, Serena Raffiotta tira fuori dai magazzini del museo di Aidone quel curioso ricciolo azzurro staccatosi dalla fluente barba della testa di Ade, statua policroma di et greca ellenistica, a Roma il processo al trafficante americano di opere d'arte Robert Hecht apriva la strada all'accordo tra il ministero dei Beni culturali e alcuni musei americani per la restituzione all'Italia di quelle opere d'arte che come avevano testimoniato alcuni tombaroli pentiti erano stati trafugati e rivenduti oltreoceano: dal tesoro di Eupolemo alla Venere.

Arrivata a Malib pi o meno contestualmente alla Venere, nelle vetrine del museo americano la testa di Ade fu etichettata come "Head of a God, probably Zeus" e l rimasta per quindici anni fino a quando viene esibita ad una mostra dal titolo "The color of life" proprio per i singolari colori della barba di terracotta. in quell'occasione che Lucia Ferruzza si accorge dell'impressionante somiglianza con quel ricciolo che aveva visto nella pubblicazione nel frattempo edita dalla Raffiotta. E immediato nasce il sospetto che, cos come per la Venere, anche la testa di Ade fosse stata trafugata da Morgantina e arrivata a Malib per i canali del mercato nero. Una mostra organizzata nel 2010 al Paul Getty in collaborazione con la Regione Siciliana, in cui viene esposta anche la testa, crea le premesse per il ritorno in Sicilia di questo reperto. E dopo il ritrovamento ancora nei magazzini di Aidone di altri tre riccioli (due azzurri e uno rosso)il museo americano, in ossequio a quell'"operazione trasparenza" siglata anni prima con le autorit italiane, annuncia la restituzione "volontaria" all'Italia della magnifica terracotta.






news

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

20-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 20 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

Archivio news