LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Il provvedimento non serve a nessuno. A questi oneri provveda lo Stato
di ALFREDO VACCARELLA
25-GIU-2005 Il tempo,cronaca di Roma

UN PROVVEDIMENTO che non serve a nessuno. In effetti gli editori ne trarrebbero un vantaggio minimo. E a esser penalizzati sarebbero solo gli utenti o le biblioteche.

A parlare Giovanni Solimine, docente di biblioteconomia all'Universit della Tuscia, una delle voci pi autorevoli nella campagna contro il prestito a pagamento.

Eppure sono proprio gli editori a caldeggiare la misura, il guadagno delle case editrici e degli autori non sarebbe tale da giustificare il prestito a pagamento, Professore?

Prendiamo in esame paesi come la Gran Bretagna, dove il prestito si paga. E consideriamo autori di grandissimo successo, ad esempio l'autrice di Harry Potter: dal prestito a pagamento incassa 5 o 6 mila euro l'anno coi quali forse riesce a malapena a pagare il giardiniere, nulla rispetto ai diritti da cinema e televisione.

Da noi cosa pu accadere?
In un paese come il nostro, in cui l'uso della biblioteca sicuramente da incentivare, una misura del genere otterrebbe come effetto solo quello di dissuadere il cittadino dalla frequentazione della biblioteca. Escluso far pagare gli utenti, ma anche far pagare le biblioteche col loro bilancio: l'unico risultato sarebbe quello di far loro acquistare meno libri.

E la misura si ritorcerebbe contro gli stessi editori...
Le statistiche dimostrano che dove c' una biblioteca che funziona si vendono pi libri, la biblioteca una vetrina per editori e autori. Non solo. I libri che le biblioteche comprano rappresentano una quota non insignificante del mercato. Dire che il sistema bibliotecario danneggia il mercato editoriale come dire che la compagnia di noleggio d'automobili danneggia la casa automobilistica: un assurdo.

La procedura d'infrazione contro l'Italia sembra per aver segnato la strada...
La soluzione resta quella gi adottata in altri paesi europei: se la spesa non deve essere a carico degli utenti e del bilancio delle biblioteche, allora paghi lo Stato. Magari trovando i fondi nel gettito Iva della vendita dei libri.



news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news