LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Affresco (di Renzo Piano) in bilico le responsabilit della politica
Piero Ottone
La Repubblica, Genova, 25/06/2005


IL PROGETTO di Renzo Piano, il cos detto Affresco, non un piano regolatore. la visione della Genova di domani, la visione affascinante di una Genova moderna e affacciata sul mare, dovuta a un grande architetto, grazie al cielo genovese, famoso nel mondo.
Alla sua presentazione l'Affresco stato accolto da un coro di applausi, da vivo entusiasmo.
Ma un grande progetto, proprio perch rivoluzionario, minaccia interessi particolari, suscita opposizioni. E' inevitabile che sia cos. L'Affresco propone una citt in simbiosi col mare, l'aeroporto esterno al porto, maggiorespazio peri traffici eper le operazioni portuali. Si scontra pertanto con i progetti esistenti, mai chiaramente espressi ma elaborati in sordina, che invecen allargano a oriente del porto (fra il Porto Antico e la Fiera del Mare) le riparazioni navali, prevedono cantieri, gru e officine, riempiono diterrailporticciolo esistente, il Duca degli Abruzzi, ripetono errori gi commessi nei quartieri occidentali della citt; anche previsto un nuovo porto turistico allaFoce, che certo procurerebbe cospicui guadagni ai costruttori, ma rovinerebbe un quartiere. Non solo: l'ampliamento dei traffici accrescerebbe la concorrenza fra gli operatori, minacciando
posizioni acquisite. Insomma: l'Affresco disturba tanti equilibri, tanti interessi.
E' naturale che chi minacciato si difenda: succede in tutto il mondo. Ma la soluzione, alla fine dei conti, pu solo venire dalla politica. In Italia, quando i progetti si scontrano con interessi particolari, consuetudine chela lotta divampi in silenzio dietro le quinte, e che intanto non si faccia nulla; cos gli anni passano e tutto rimane com'. In un paese serio, i pubblici amministratori presentano invece all'opinione pubblica i vari progetti, ne spiegano la portata, e infine impongono, forti del loro mandato, le soluzioni migliori per la comunit, assumendo le proprie responsabilit, senza tergiversare per mesi e per anni. Sar Genova una citt seria, quando in gioco il suo avvenire



news

11-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 11 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news