LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Lo stop della Corte dei conti all'ipotesi dellarcheo-condono
Roberto Petrini
la Repubblica AFFARI FINANZA, 27 giugno 2005

Il patrimonio dello Stato? Non solo quelle dei grandi monumenti, delle caserme, delle torri e dei castelli. Ma anche quello costituito dai beni d'arte e anche di questi bisogna fare l'inventario e rendere ragione del loro stato. Lo ha fatto la settimana scorsa il procuratore generale della Corte dei Conti, Vincenzo Apicella, nel corso del giudizio sul Rendiconto generale dello Stato. Le statistiche del nucleo dei carabinieri per la tutela del patrimonio, ha detto Apicella, documentano che una vera e propria spoliazione dell'Italia avvenuta tra il 1970 e il 2004. In questi 34 anni si sono verificati circa 44mila furti di opere d'arte di cui 950 perpetrati direttamente nei musei pubblici e privati 17mila nelle chiese, 23mila da collezioni private e oltre 2.600 da enti vari. In totale nelle mani dei trafugatori sono finiti 831.992 oggetti.
Non si tratta di cose da poco. Apicella ha sottolineato che tra le opere d'arte rubate figurano capolavori, alcuni dei quali recuperati dai Carabinieri, dei quali da decenni si era persa ogni traccia. L'invito della Corte dei Conti di non lesinare sforzi per contrastare le aggressioni a danno del patrimonio pubblico. Nessun riferimento stato fatto esplicitamente ma il messaggio pu essere inteso anche come un monito all'approvazione di leggi, come quella che pure stata proposta, dell'archeo-condono. Come si ricorder un emendamento discusso e poi accantonato durante la passata Finanziaria modificava il Codice dei Beni Culturali. Veniva in sostanza consentito ai privati possessori o detentori a qualsiasi titolo di beni mobili di interesse archeologico non denunciati n consegnati a norma delle disposizioni del Codice, di acquisirne la propriet mediante pagamento del 5 per cento del valore. A che condizione? Purch vi fosse una dichiarazione dell'interessato attestante il possesso o la detenzione in buona fede. Fortunatamente per ora il progetto accantonato.



news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news