LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Chiese, castelli e palazzi il tour dei tesori nascosti
LORENZO MADARO
27 dicembre 2015 LA REPUBBLICA





DALLA Capitanata al basso Salento, passando per l'area tarantina e la terra di Bari: proviamo a tracciare un tour tra i borghi, le chiese, i conventi e i palazzi dei piccoli centri, lontano dal clamore turistico dei monumenti simbolo di Puglia. articolato l'elenco dei luoghi da appuntare in vista di un possibile itinerario alternativo, approfittando magari delle festivit natalizie in corso.

Prima tappa: Vico del Gargano con il suo castello, le numerose chiese e il complesso conventuale di Santa Maria degli angeli, il cui nucleo fondante della prima met del XVI secolo tra i borghi foggiani pi rilevanti per storia e arte, cos come Carpino, a ottanta chilometri da Foggia, dove merita una visita la chiesa di San Cirillo, documentata sin dai primi anni del 1300, che custodisce tracce importanti di et romanica in particolare il portale , con successivi interventi baroccheggianti. stata fondata nel 1199 la chiesa di Maria Santissima della Murgia a Castelnuovo della Daunia, con il suo ciborio in pietra del Cinquecento; settecentesca la facciata del Santuario di Santa Maria di Stignano a San Marco in Lamis, altro paese foggiano che meriterebbe attenzioni.

E la provincia barese? Anche in quest'area di Puglia ci sono luoghi da riscoprire, tra palazzi, monasteri e interi quartieri. Noto per il suo straordinario Carnevale, Putignano custodisce anche monumenti di grande bellezza, tra cui la chiesa dedicata a San Pietro Apostolo in piazza Plebiscito, in pieno stile romanico. All'interno la navata unica riccamente decorata con stucchi, dipinti e arredi sacri in legno dorato, mentre la statua del patrono di Stefano da Putignano, noto scultore rinascimentale.

A Capurso c' la basilica di Santa Maria del pozzo, con l'annesso convento alcantarino, al cui interno conservata l'icona bizantina della Vergine rinvenuta nel Settecento in una contrada del paese. Vale una sosta anche Triggiano, ai piedi della chiesa madre c' uno scavo archeologico di grande rilievo: un precedente edificio di culto, di et medievale, in tre navate. Sorprende per il rigore geometrico e minimal della sua facciata, la chiesa rupestre medievale di Barsento non lontano da Noci sulla cui datazione precisa c' una contesa in corso tra studiosi. Mentre nel centro storico bisogner assolutamente visitare la chiesa matrice, che accoglie una Madonna in trono con il bambino del 1505 attribuita a Stefano da Putignano e un polittico in pietra di grande importanza per la storia dell'arte italiana meridionale.

Ma prima di spostarsi in area tarantina, andrebbero visitate in ordine sparso anche Turi, Mola di Bari e Bitritto. Stupiscono alcuni dettagli dei centri storici di Manduria, Massafra e Laterza, mentre in area brindisina il castello di Oria esige una visita approfondita, ma soprattutto il Salento leccese a destare stupore. In quell'area quasi ogni paese, e sono quasi cento, nasconde un monumento: da Campi Salentina con la sua chiesa madre, che custodisce anche una cappella gotica , a Sternatia, a Lucugnano, non lontano da Leuca. In questo piccolo centro ha a lungo abitato il poeta Girolamo Comi, il cui palazzo di propriet della Provincia e al centro di una bagarre ancora in corso sulla futura destinazione d'uso meriterebbe un ruolo primario nel dibattito culturale meridionale.





news

24-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 giugno 2019

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

Archivio news