LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Le nuove frontiere del mecenatismo: da Art Bonus un modello di sinergia tra pubblico e privato
21 dicembre 2015 la Repubblica



E in atto in tutta Italia una massiccia campagna di sensibilizzazione sulliniziativa che consente di donare in favore del patrimonio culturale ottenendo benefici fiscali. Dalla collaborazione tra amministrazioni e cittadini possono scaturire positive ricadute per il territorio


Lo sviluppo dellItalia non pu prescindere da concetti chiave come linclusione e la sinergia. Responsabilizzare i cittadini e dare loro la possibilit di contribuire fattivamente alla crescita del proprio Paese sono accorgimenti necessari per ridurre le distanze tra istituzioni e gente comune. Un valido esempio di proficua collaborazione tra cittadinanza e pubblica amministrazione rappresentato dallArt Bonus. Liniziativa permette a tutti di provvedere alla salvaguardia e alla valorizzazione dellinestimabile patrimonio culturale italiano, grazie ad un regime fiscale agevolato che riconosce un credito dimposta pari al 65% delle erogazioni liberali in denaro in favore di monumenti, edifici storici, opere darte, musei, biblioteche, archivi, aree e parchi archeologici.


Per garantire una capillare conoscenza di una buona legge che potrebbe determinare unautentica rivoluzione copernicana, con positive ricadute a livello turistico e occupazionale, il MiBACT - assieme alla societ Arcus e allAnci - sta realizzando un vero e proprio tour in tutto lo stivale. Le prime tappe di Road show Art Bonus: Mecenati di oggi per lItalia di domani si sono svolte lo scorso ottobre in alcune citt pilota (Prato, Mantova, Parma e Ascoli Piceno), con il duplice intento di sensibilizzare i cittadini e formare le amministrazioni pubbliche locali. Si poi passati allorganizzazione di eventi su scala pi ampia, con Lombardia e Marche che hanno fatto da apripista ospitando una platea di tutti i comuni della loro regione. Nel solco gi tracciato da queste iniziative, a conferma dellinteresse suscitato, se ne stanno inserendo altre autonome, ideate da enti vari che propongono info day, workshop, convegni e presentazioni dai format originali.

Nella maggioranza dei casi sono proprio i comuni a chiamare a raccolta esponenti del tessuto imprenditoriale locale, associazioni di categoria, semplici cittadini, stampa, fondazioni bancarie, gestori di luoghi pubblici della cultura e istituti scolastici. Durante questi incontri vengono fornite informazioni pratiche su come si applica lArt Bonus e sui progetti da sostenere. Laspetto pi interessante va ricercato nellopportunit di una concreta partecipazione offerta ai singoli soggetti, i quali possono presentare altre idee e proposte di interventi, da approvare successivamente mediante sondaggi, censimenti, consultazioni o addirittura votazioni per arrivare alla formulazione dellelenco definitivo da registrare sul portale www.artbonus.gov.it. I cittadini vivono cos un momento di condivisione delle strategie di sviluppo culturale del territorio, grazie ad un lavoro di squadra con la pubblica amministrazione che determina il piano delle priorit in fatto di tutela e valorizzazione dei beni locali. Ogni mecenate che decide di intervenire a sostegno di un progetto ha pertanto la certezza di supportare unattivit scelta con il coinvolgimento anche emotivo della collettivit.

Divulgare la conoscenza delle agevolazioni fiscali previste dallArt Bonus tramite la realizzazione di eventi, insomma, garantisce effetti positivi per la gestione del patrimonio pubblico, contribuendo tra laltro a trasmettere competenze tecniche allinterno delle amministrazioni nellambito delle politiche di fund raising. Diffondere la consapevolezza che beni culturali adeguatamente conservati e valorizzati producono reddito e occupazione al territorio, accrescere il senso civico ed etico della tutela di opere inestimabili e rafforzare lo spirito di appartenenza alla comunit sono tutti obiettivi realizzabili grazie allArt Bonus. Attraverso un gesto apparentemente piccolo, da far confluire in un finanziamento privato di massa, davvero possibile raggiungere grandi traguardi.



news

19-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 19 giugno 2019

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

Archivio news