LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PISA - Tre ipotesi: Trovatelli, S. Chiara e scambiatore
di Francesco Loi
IL TIRRENO 08 ottobre 2015



PISA A caccia di certezze nella complessa vicenda delle bancarelle. Non facile, ma qualcosa si muove. Servono una soluzione temporanea e una definitiva. In altre parole, dove dovranno andare (e per quanto tempo) gli ambulanti prima della sistemazione stabile (da individuare). Diciamo anzitutto che, contrariamente a quanto avvenuto finora, la loro collocazione si pu cominciare a sganciare dalla fine del cantiere del Museo delle Sinopie. La proroga ulteriore fissa la conclusione dei lavori a fine novembre. Sulla carta, le bancarelle dovrebbero rientrare in piazza del Duomo. Ma l'indirizzo, sempre pi chiaro, che non avverr alcun rientro. Nemmeno a titolo temporaneo. Decreto. L'idea scritta da oltre un decennio, visto che il piano del commercio (del 2001) collocherebbe i banchi nella caserma Bechi Luserna sull'Aurelia. Avrebbe dovuto diventare il nuovo terminal dei bus turistici, invece gli accordi tra Comune e ministeri vari per il passaggio di propriet non si mai concretizzato. Intanto per intervenuto il decreto Art Bonus del ministro Franceschini a dettare le modalit per la gestione dei luoghi di particolare pregio storico-artistico (Piazza dei Miracoli sito Unesco). Il decreto d la possibilit agli enti locali di stabilire le regole per il commercio ambulante e attribuisce il potere di revocare le concessioni. Dice anche, il decreto, che deve essere individuata un'alternativa e, nel caso, assicurati indennizzi economici se le destinazioni risultassero penalizzanti. L'intesa. Qui, gli enti locali della partita sono Regione, Comune e Sovrintendenza. I tre soggetti hanno stabilito un protocollo d'intesa per arrivare a definire la questione. Si danno anche una scadenza, ovvero il 30 marzo 2016. Ecco perch nel frattempo per i bancarellai l'ipotesi pi probabile restare nella collocazione attuale, ovvero piazza Manin. Che non potr essere la soluzione definitiva, sia perch gli ambulanti lamentano il calo degli incassi, sia perch, soprattutto, la Sovrintendenza non vorrebbe tenere ancora a lungo occupata la piazza. Soluzione. Cambia il discorso riguardo alla soluzione definitiva. Le alternative sono pochissime. In primo luogo, andrebbe definito se ci sar o meno una modifica del piano del commercio: in tal caso a spostarsi dovrebbe essere l'intero mercato ambulante dell'area del Duomo, quindi anche le attivit di via Maffi, piazza Arcivescovado, largo Cocco Griffi. Non solo i 44 banchi ribelli, ma gli oltre 90 presenti nella zona. Possibile per anche uno "stralcio" relativo ai primi. Fatica a prendere corpo l'operazione Trovatelli (recupero dell'edificio di via Santa Maria), che costerebbe in totale quasi 30 milioni di euro. Una concentrazione in piazza Arcivescovado era gi stata bocciata in favore di piazza Manin come sede temporanea. Largo Cocco Griffi non permette la presenza di ulteriori banchi. Impensabile via Santa Maria, dopo la tanto attesa riqualificazione con la nuova lastricatura. Difficile anche immaginare via Cammeo trasformata in un corridoio di banchi. Ipotesi. Resta l'ipotesi di un allontanamento al parcheggio scambiatore di via Pietrasantina, terminal dei bus turistici con milioni di persone, pur gi rifiutato tre anni fa dai bancarellai. E allora? Auspichiamo che ai bancarellai sia garantita un'alternativa valida, nel pi breve tempo possibile, all'interno della sistemazione dell'area del Santa Chiara, ha detto il consigliere Gianfranco Mannini (M5S). Uno scenario che si riapre. Un progetto antico finito nel dimenticatoio. Potrebbe tornare utile.



news

19-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 19 giugno 2019

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

Archivio news