LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Un futuro turistico per la fornace romana
di Paola Mauro
04 ottobre 2015 il messaggero veneto

RONCHIS Un importante sito archeologico con una fornace di epoca romana ben conservata e, solo a pochi metri, la modernissima uscita autostradale di Ronchis. La convivenza tra antico e moderno fornisce particolare suggestione a questo luogo che all'interno del progetto "Antiche fornaci Friuli" considerato uno dei siti di maggior valore, per l'elevato numero di informazioni che ha fornito agli studiosi che ci hanno lavorato per mesi, portando alla luce qualcosa come 1.500 metri quadrati di complesso produttivo, datato fra la met del I secolo a.C. e la met del II secolo d.C. Adesso il sito stato consolidato e messo in sicurezza, sotto a uno strato di terriccio, in attesa di un intervento da parte della Regione, per riuscire ad aprire l'area al pubblico. La realizzazione di un semplice percorso, transennato e in alcuni tratti coperto da tettoie, potrebbe consegnare ai visitatori uno dei siti archeologici pi completi e di sicuro richiamo turistico, vista la sua posizione a ridosso della Riviera e in prossimit dell'uscita autostradale, nelle campagne di Ronchis. Tutto comincia con i primi scavi, collegati ai lavori di realizzazione del nuovo casello autostradale, nel 2006. Troppi i frammenti di argilla ben cotta che si mescolavano alla terra scavata dalle benne, tanto che la Soprintendenza si convince che l sotto c' qualcosa d'importante. Sul posto arriva una squadra di una decina di archeologi, viene aperta una "trincea" e iniziano i lavori, grazie anche al sostegno finanziario di Autovie Venete. Senza sapere ancora di preciso cosa ci sia sotto quel terriccio, in un territorio che pi di duemila anni fa era amministrato da Aquileia. La curiosit e l'emozione di quei professionisti emersa tutta, venerd sera, dalle parole di Tiziana Cividini, archeologa professionista, direttrice di numerose importanti campagne di ricerca archeologica e responsabile anche dello scavo di Ronchis, ospite di un convegno organizzato dall'Universit della Terza Et di Latisana. lei che ha raccontato tutto ci che la terra ha restituito durante quei lavori. Che si trovavano davanti ai resti di una fornace d'epoca romana, gli archeologi lo hanno intuito quando hanno trovato, a una profondit fra i 40 centimetri e il metro e mezzo, i resti del forno principale e il perimetro della fornace, 7 metri di lunghezza per 3,6. Una delle fornaci pi operose della zona, come confermano i numerosi detriti trovati tutto attorno: scarti di una produzione che comprendeva tegole, mattoni, coppi, ma anche vasellame da tavola. Tutti prodotti rigorosamente marchiati. Le tegole prodotte in almeno tre tipi diversi, bollate "Titi Hermetis" e il vasellame marchiato "Tapuri", un artigiano di origine celtica. Altri frammenti a lui riconducibili sono stati trovati in siti lungo il Tagliamento. Da qui l'ipotesi che molto probabilmente si tratti di prodotti che venivano commercializzati lungo il fiume. Il forno principale, quello ritrovato, molto probabilmente era affiancato da un secondo, al momento non ancora individuato: dagli scavi invece sono state rinvenute le buche, utilizzate per l'approvvigionamento dell'argilla e quelle che contenevano l'acqua. Sotto alla fornace, molto probabilmente, c'era un grande ambiente rettangolare per lo stoccaggio dei lavorati e tutto attorno una tettoia per l'asciugatura dei pezzi: tutte ipotesi confermate dai resti venuti alla luce con gli scavi. Nel III secolo d.C. l'impianto probabilmente entr in crisi e venne chiuso: lo confermerebbero i frammenti di muro, ritrovati davanti al forno, la cui datazione successiva a tutti gli altri.



news

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

22-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 22 agosto 2019

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

Archivio news