LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Udine, torna la luce naturale sui colori del Tiepolo. Al museo diocesano marted 29 i capolavori della Galleria degli Ospiti si mostreranno in tutta la loro bellezza
R. C.
Il Messaggero Veneto - 23 settembre 2015

UDINE. Marted 29, alle 10, il Palazzo Patriarcale di Udine aprir le porte della sua prestigiosa sede per levento pi significativo delle celebrazioni del ventennale in corso, dal titolo La luce e i colori nei cieli del Tiepolo - La Galleria degli Ospiti a luce naturale.

In questa occasione, infatti, la galleria che, dallapertura del museo era il 29 aprile 1995 poteva essere ammirata solo con la luce artificiale, sar riportata alla sua condizione originaria di illuminazione.

La galleria, gemma artistica del palazzo, fu completamente affrescata tra il 1727 e il 1729 dal giovane Giambattista Tiepolo che, in quellopera di oltre 240 metri quadrati, cre un progetto narrativo tratto dalle storie degli antichi Patriarchi: Abramo, Isacco e Giacobbe.

La giornata si aprir con il saluto dellarcivescovo, monsignor Andrea Bruno Mazzocato, dellarcivescovo emerito monsignor Pietro Brollo e dal direttore del museo Giuseppe Bergamini. Prenderanno poi la parola il presidente del Consiglio regionale, Franco Iacop e il presidente della Fondazione Crup, Lionello DAgostini.

Seguiranno gli interventi dellarchitetto Giorgio Della Longa, sovrintendente del palazzo patriarcale, e del professor Dario Camuffo, esperto del Cnr, di Padova, i quali grazie a un lungo studio hanno permesso di realizzare questo prezioso cambiamento di illuminazione, per godere appieno del luogo e dellopera del Tiepolo, con ogni dovuta attenzione per non recare alcun danno agli affreschi.

Lidea nata nel 2012, da unimportante opera di manutenzione della galleria, realizzata dai restauratori Lucio Zambon e Ginevra Pignagnoli. La realizzazione stata promossa dal museo con la partecipazione dellArcidiocesi di Udine, dell'Ufficio Beni Culturali Ecclesiastici e della Soprintendenza per i Beni Storici Artistici e Architettonici del F.V.G.

Lintervento stato progettato e coordinato dagli architetti Giorgio Della Longa e Barbara Fiorini con la consulenza dell'ingegner Elena Pedrotti. La campagna di indagine ambientale con monitoraggio del microclima stata eseguita dal professor Dario Camuffo con la dottoressa Chiara Bertolin dellIstituto di Scienze dellatmosfera e del clima, Isac, del Consiglio nazionale delle ricerche, Cnr, di Padova.

Per riportare la luce naturale allinterno della Galleria sono state previste alcune operazioni tra loro correlate: la sostituzione delle vetrature con vetrocamera ad alta selettivit che azzera l'ingresso dei dannosi raggi UV e riduce l'ingresso del calore; la dotazione di tendaggi filtranti per impedire l'irraggiamento delle superfici affrescate e vestire la sala stessa; la sostituzione delle lampade alogene con sorgenti Led.

Grazie a queste operazioni sar possibile riaprire le imposte senza alterare la condizione del luogo. Si sottolinea che stato redatto un protocollo di gestione adattato al caso specifico attraverso un esame delle condizioni ambientali che iniziato in fase progettuale ed consistito nel monitoraggio del microclima, dell'energia e della qualit della luce che si protrarr per il tempo necessario per garantire il totale rispetto degli affreschi.

Il progetto ha preso in considerazione anche l'aspetto ecocompatibile. Per diminuire i consumi e il conseguente apporto energetico interno, si proceduto alla sostituzione delle lampade precedenti dotate di sorgenti alogene con apparecchi aggiornati dotati di sorgenti Led. L'azienda che ha fornito i prodotti installati l'italiana Reggiani Illuminazione spa.

Con questo evento si concretato il punto pi significativo del programma di eventi creato per il ventennale del museo. Il progetto, finanziato dalla Regione Fvg e dalla Fondazione Crup, ha visto la realizzazione d'iniziative mirate a coinvolgere turisti, territorio e istituzioni, come previsto dal Piano regionale del turismo.

Va sottolineato che per levento inagurale i posti saranno limitati a 60. Info 0432 25003, info@musdioc-tiepolo.it.

Aperture: dal luned a domenica 10-13 e 1-8. Chiuso: marted. stato inoltre predisposto un biglietto speciale del costo di 12 euro per vedere per l'ultima volta la Galleria a luce artificiale e per la prima volta a luce naturale. (r.c.)

http://messaggeroveneto.gelocal.it/tempo-libero/2015/09/23/news/torna-la-luce-naturale-sui-colori-del-tiepolo-1.12143223?ref=search


news

17-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news