LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CHIETI - Crollo alla De Meis, la cisterna nuovo gioiello - Prioritario tutelare il patrimonio librario
13-GIU-2005 , Il Centro, Chieti





CHIETI. Il crollo dell'ala della biblioteca provinciale che si affacciava su via dei Ve-zii apre nuove prospettive, certo, la priorit resta quella della tutela del patrimonio librario e del ripristino del servizio pubblico, tuttavia non tralasceremo di valutare le implicazioni di impatto ambientale e archeologico che il progetto di ristrutturazione comporter, auspico un confronto di largo respiro con il presidente della Provincia, Tommaso Coletti, e i vertici delle istituzioni interessate, n sindaco Francesco Ricci anticipa i temi del summit odierno sul futuro della De Meis. Si parler delle iniziative di volontariato per il recupero dei testi ancora sepolti dalle macerie, delle sedi alternative (Templi Romani, palazzo De Pasquale, ex asilo di via Principessa di Piemonte, ex Upim) per ospitare le sale di consultazione e di pertinenti servizi e anche della possibilit di rimodulare il progetto di ammodernamento e di costruzione della seconda torre libraria al fine di rendere compatbile l'intero complesso con la presenza dell'imponente cisterna romana (II secolo dopo Cristo) tornata a essere visibile proprio a causa dello "sventramento" su via dei Vezii.
L'ipotesi di ampliare l'intero comparto archeologico dei TempliRomani, con la valorizzazione della cisterna romana, era stata lanciata dal Centro all'indomani del disastro. Una correzione di rotta nel mega progetto licenziato dall'ex giunta Febo con l'appoggio di un'ampia maggioranza. Su questo punto Francesco Ricci chieder la disponibilit della amministrazione Coletti.
Il progetto della ristrutturazione della De Meis, spiega il sindaco, stato licenziato con appoggi trasversali, dunque non si pu non tenere conto della grande convergenza a suo tempo registrata, anche perch ci sono dei finanziamenti mirati che vanno comunque utilizzati per quello scopo. Ci detto penso che il compito del sindaco sia anche quello di garante della storia e della tradizione della citt, ora ci troviamo di fronte a un evento nuovo non previsto da cui potrebbe dipendere la valorizzazione dell'intera area, quindi chieder ai progettisti e ai direttori dei lavori se e come apportare una variante che permetta di rendere visibile la cisterna monumentale. E la soprintendenza archeologica? Nessun commento ufficiale da Palazzo Zambra dopo le rassicurazioni dell'architetto Claudio Finarelli sulla tenuta del manufatto romano che non ha subito danni dal crollo. Ci si aspettava per una nota su come tutelare il monumento, ora che il caso ha voluto restituirlo all'ammirazione della cittadinanza. Adele Campanelli, responsabile della citt romana, giudica la vicenda delicata e complessa e si ripropone un documentato approfondimento. Ma c' il rischio che il sindaco venga lasciato solo a difendere gli interessi del patrimonio archeologico cittadino. Sarebbe un grave errore per una citt che nella sua storia ricerca le ragioni del suo futuro.



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news