LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Mozione del Consiglio Superiore BCP sul Disegno di Legge cd. Madia

Mozione sul Disegno di Legge cd. Madia ‘Deleghe al Governo in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche’, (art. 8)

Il Consiglio Superiore ‘Beni culturali e paesaggistici’ del MiBACT, riunitosi in data 4 agosto 2015, ha nuovamente esaminato i contenuti del Disegno di Legge cd. Madia ‘Deleghe al Governo in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche’ (C. 3098), e in particolare l'articolo 8 del provvedimento che delega il Governo ad adottare uno o più decreti legislativi per la riorganizzazione dell'amministrazione statale e alla lettera d) prevede la confluenza nell'Ufficio territoriale dello Stato di tutti gli uffici periferici delle amministrazioni civili dello Stato.
Tale disposizione, così come formulata, parrebbe riguardare anche gli uffici e organi periferici del MiBACT: alle ex prefetture – ora Uffici territoriali dello Stato – sarebbero, infatti, attribuiti i compiti di direzione, controllo e coordinamento anche nel campo della tutela del patrimonio culturale e paesaggistico. Una tale interpretazione della norma metterebbe in pericolo l’esistenza stessa del MiBACT, un ministero che sta affrontando una fase di profonda e radicale trasformazione e innovazione in base alla riforma approvata con il DPCM 8 agosto 2014, n. 171. Sarebbe necessario un monitoraggio almeno triennale della riforma medesima per controllare la maturazione del suo percorso, prevedendo contestualmente lo sblocco delle assunzioni del personale tecnico scientifico e amministrativo, oggi talmente ridotto da rendere impossibile l’ordinaria attività di tutela e valorizzazione.
La disposizione, pur ispirata dalla condivisibile esigenza di migliorare il coordinamento degli uffici statali a livello territoriale, andrà quindi ragionevolmente attuata in modo da non compromettere l’attività tecnico-scientifica delle soprintendenze.
Il Consiglio Superiore esprime apprezzamento e piena condivisione nei confronti dell’OdG (firmatari Ghizzoni, Malisani, Piccoli Nardelli) approvato dalla Camera, che impegna il Governo «a prevedere che le funzioni dirette di tutela, conservazione, valorizzazione e fruizione dei beni culturali previste dal Codice dei beni culturali (D.Lgs. 22 gennaio 2004, n. 42), rimangano di competenza esclusiva ed autonoma dell’amministrazione preposta alla tutela dei beni culturali».
Il Consiglio Superiore, prendendo atto delle rassicurazioni fornite dal Ministro Marianna Madia in risposta ad appelli e documenti recentemente proposti da associazioni e personalità della cultura, chiede che nel testo dei decreti delegati sia esplicitata l’esclusione della tutela e valorizzazione del patrimonio culturale e paesaggistico dal campo delle competenze delle prefetture-Uffici territoriali dello Stato. Si chiede pertanto che il Ministro Madia precisi in maniera chiara, anche per eliminare le tensioni e le ansie documentate dagli appelli e dalle polemiche sulla stampa, che la confluenza nell'Ufficio territoriale dello Stato di tutti gli uffici periferici delle amministrazioni civili dello Stato non riguarderà le amministrazioni cui compete la tutela del patrimonio culturale e paesaggistico.
Il Consiglio Superiore, ribadendo la piena contrarietà all’introduzione del silenzio-assenso come già indicato nella Mozione approvata nella seduta del 14 luglio 2015, nonostante sia stato prolungato il periodo da 60 a 90 giorni, esprime pieno sostegno al Ministro Dario Franceschini che saprà mettere in campo tutte le iniziative possibili per garantire la piena conservazione delle competenze del MiBACT in materia della tutela e valorizzazione del patrimonio culturale e paesaggistico.



news

28-08-2021
Allarme Archivio Centrale dello Stato. La petizione disponibile su change.org

22-07-2021
Corte costituzionale: sentenza su beni paesaggistici

20-07-2021
Piano strategico grandi progetti beni culturali: raccomandazioni sul decreto per la rimodulazione 2020

18-07-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 Luglio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

Archivio news